Privacy Policy politicamentecorretto.com - Piscina comunale. Apertura solo dalle ore 14 alle 21 con esclusione della domenica e dei giorni festivi. Al vaglio dell'Amministrazione le possibili soluzioni per garantirne l'apertura durante la mattina

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Piscina comunale. Apertura solo dalle ore 14 alle 21 con esclusione della domenica e dei giorni festivi. Al vaglio dell'Amministrazione le possibili soluzioni per garantirne l'apertura durante la mattina

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Città di Giulianova
                                                                        Provincia di Teramo                                                                                                                                                                                                                           
                                                     UFFICIO DI STAFF DEL SINDACO
Coordinatore Dott. Sandro Galantini
e-mail s.galantini@comune.giulianova.te.it
tel.  +39 085 80.21.264
fax  +39 085 800.31.33
mobile 348 2219241                                    Giulianova, 2 gennaio 2018
 
COMUNICATO STAMPA


Piscina comunale. Apertura solo dalle ore 14 alle 21 con esclusione della domenica e dei giorni festivi. Al vaglio dell'Amministrazione le possibili soluzioni per garantirne l'apertura durante la mattina.
La Piscina comunale rimarrà aperta dal lunedì al sabato con orario 14-21. Chiusura la domenica e i giorni festivi.
L'impossibilità di articolare diversamente l'orario di accesso alla struttura si deve a carenza di personale. A seguito infatti del pensionamento di un dipendente, a cui inevitabilmente ne seguiranno altri nel corso dei prossimi tre anni, non è per il momento possibile garantire in totale sicurezza l'apertura durante la mattina. Il problema potrà essere risolto in due modi, al vaglio dell'Amministrazione. O mediante nuove assunzioni, compatibilmente con le risorse del bilancio che deve essere approvato entro fine febbraio, oppure affidando, tramite un bando pubblico, la gestione della struttura per il pomeriggio in modo da garantire, tramite il personale comunale, l'apertura durante il mattino.  

Invia commento comment Commenti (0 inviato)