Privacy Policy politicamentecorretto.com - HO UN SOGNO… MA CI VORREBBE IL PADRETERNO

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

HO UN SOGNO… MA CI VORREBBE IL PADRETERNO

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image
 
 
(Intanto…suoniamoci sopra.. con lo scrivente alla fisa.)
Questo è un periodo pre-elettorale che disturba, sconcerta, avvilisce, mettendo a prova l’onestà delle persone che hanno cervello.
Non è cambiato nulla rispetto a tanti anni fa, tant’è che allora  anche Don Mazzi, alle 3.30 dell’11/12/03 su SAT2000 irradiato anche su Telebelluno diceva : “La giustizia italiana fa schifo e stigmatizzo la bassezza morale di coloro che attualmente ci governano. Dovrebbero essere loro ad insegnarci, anziché preparare lodi…schifosi (subito correttosi in lodi… Schifani,  producendosi in una sorta di ping-pong onomatopeico…) Sarebbe ora che venisse adoperata una certa decenza dialettica e che venisse cambiato questo Lodo Schifani che consente ai potenti di fare tutto ciò che vogliono,  mentre,  per la povera gente,  compreso il sottoscritto, per il caso di un furto di un pollo per fame, in due secondi si aprono  le porte delle patrie galere….
Il discorso non ha bisogno di commenti.  Ma detto da un prete….ciò sta a significare che anche per il Clero la coperta evangelica sta diventando…corta
Insomma, ora, rispetto ad allora,  è cambiato qualche solo nome, ma la minestra è sempre quella, se non peggiorata anche se, chi ha interesse, cerca di edulcorare con notizie incoraggianti  l’attuale panorama economico-finanziario che, per certi versi,  non si scosta molto dal passato, e che ha come unica differenza che ad un Bossi di alcuni anni fa si sta sostituendo il tandem  Grillo-Di Maio, ma - ahimè –  questa nuova realtà ci costringe però ad assistere al ritorno di tutti coloro che hanno disonorato il paese-Italia agli occhi del mondo intero ed hanno portato alla fame la stramaggioranza degli Italiani.
Ho un sogno, e lo butto lì per il caso che qualcuno lo voglia raccogliere. Immagino che, per una sorta di input divino, il popolo degli assenteisti che, salvo errore, superano il 40 %, decidesse di fare una sorpresa sia al centro-destra che al centro sinistra.
Come ? Andando a votare compatti per cambiare il Paese. Se non altro per cambiare tutte quelle facce che sin qui hanno nauseato e stanno nauseando il paese, eccezion fatta per pochi, anzi pochissimi ! E fra le eccezioni ci metterei senz’altro Paolo Gentiloni…
Non ci son più parole da dire,  salvo constatare che la vergogna sta crescendo,  continuando pertanto a sognare sia pur ancora per poco, in attesa di come, immagino a breve,  si esprimerà il…debito  pubblico
Ed allora, altro che lacrime e sangue !!!!
Arnaldo De Porti

Invia commento comment Commenti (0 inviato)