Privacy Policy politicamentecorretto.com - Online il BANDO di Inventaria 2018 // Roma - IL BAMBOLO debutta al T. Kopò! (12-14 gennaio)

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Online il BANDO di Inventaria 2018 // Roma - IL BAMBOLO debutta al T. Kopò! (12-14 gennaio)

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

compagnia teatrale DoveComeQuando

diretta da Pietro Dattola

www.dovecomequando.net

FACEBOOK (compagnia.dovecomequando &  gruppo Facebook)

TWITTER: @dovecomequando

 

Sommario

1. IL BAMBOLO - Dov'è più facile guardare debutta al Teatro Kopò  (ROMA) / La ballata per Voce piena e Stomaco vuoto, vincitrice dell'ultima edizione del Premio di drammaturgia DCQ in scena dal 12 al 14 gennaio

2. INVENTARIA 2018 / il bando è ONLINE! Scadenza: 21 gennaio 2018!

3.  ScriptDoctor & PlayDoctor / un nuovo servizio 1-on-1 per drammaturghi, sceneggiatori e registi, a Roma o via Skype

4. Proposte per i teatri, i festival e le scuole 

5. Non esitare a contattarci! 

 

***

1. IL BAMBOLO - Dov'è più facile guardare debutta al Teatro Kopò  (ROMA) / La ballata per Voce piena e Stomaco vuoto, vincitrice dell'ultima edizione del Premio di drammaturgia DCQ in scena dal 12 al 14 gennaio

 

 

 

 

 

 

 

IL BAMBOLO

Dov'è più facile guardare  

 

TEATRO KOPÒ, Via Vestricio Spurinna 47

 

12-13 gennaio, ore 21:00

      14 gennaio, ore 18:00

 

 

di Irene Petra Zani

regia Pietro Dattola

con Flavia Germana de Lipsis

elementi di scena Alessandro Marrone

una produzione DoveComeQuando / Festival Inventaria

 

 

 

Stamattina mi sono pesata, ero convinta che a quaranta ero io

Devo impegnarmi di più per essere meno, per essere io

Più per meno, meno: è algebra - più sono meno, più sono io

 

 

Testo vincitore ex aequo del Premio di drammaturgia DCQ - Giuliano Gennaio 2016 - VII edizione

Una donna su una spiaggia con il suo compagno di una vita: un bambolo gonfiabile. Per lei, lui è vero ed è l'unico uomo che può amare. Da più di tredicimila anni, infatti, la donna soffre di una malattia che le ha preso gli occhi e il cuore e che le ha portato via anche la fame - da quando, bambina, ha sepolto nella terra un segreto delicato come un fiore, pesante come un sasso.

Oltre che dalle quattro forze fondamentali della natura, il nostro mondo è influenzato da una quinta, potentissima forza: quella dello sguardo altrui. Una forza capace di determinare il nostro modo di vivere, di essere. Uno sguardo desiderato, uno sguardo mal interpretato, uno sguardo deviato, uno sguardo mancante, possono produrre comportamenti aberranti. Operazioni aberranti: più per meno, meno: meno sono, più sono il mio vero io. Fino a scomparire. 

Il corpo diventa un nemico, l'animo un tesoro troppo prezioso per essere custodito in un corpo che non riceve gli sguardi che desidera, la giornata un'infinita rinuncia a eliminazione. Più veloce del tempo, la mente si lancia in una corsa a vuoto sfiancante, esaltante, gloriosa - ma dalla partenza falsata da un segreto seppellito come un sasso nell'angolo più buio dell'anima, mentre gli occhi, con la loro luce, preferiscono scandagliare altrove.

Solo quando non ci sarà più nient'altro di cui liberarsi, soltanto allora affiorerà, potente e risolutrice, l'unica fame impossibile da reprimere: la fame d'amore.

Testo vincitore del Premio di drammaturgia DCQ - Giuliano Gennaio 2016 - VII edizione per "l'insperata originalità con cui l'autrice è riuscita a trattare argomenti molto frequentati e per l'utilizzo di un linguaggio particolarmente vivido e fresco, il tutto in un monologo denso di suggestioni, fitto di rimandi e ricco di momenti emotivi intensi e straordinariamente convincenti."

 

 

 

IL BAMBOLO - Dov'è più facile guardare

 

 

Teatro Kopò

Via Vestricio Spurinna 47, Roma

 

12-14 gennaio   h. 21 (domenica h. 18)

 

 

Prenotazioni ed accrediti: clicca qui

Acquisto online: clicca qui

 

 

Informazioni su: http://www.dovecomequando.net/bambolo.htm 

 

 

 

 

 

 

2. INVENTARIA 2018 / il bando della nuova edizione è ONLINE!  Scadenza: 21 gennaio!

 

Dove: Teatro Argot Studio  |  Carrozzerie n.o.t  |  Teatro Studio Uno  |  Teatro Trastevere (Roma)

Come: Iscrizione gratuita

Quando:  3 MAGGIO - 13 GIUGNO 2018

 

Scadenza bando: 21 gennaio (pre-iscrizione)   /   26 gennaio (invio cartaceo)

Sezioni in concorso: SPETTACOLI   /   MONOLOGHI/PERFORMANCE   /   CORTI TEATRALI   /   DEMO (New!)

Complessivamente in palio: 22 repliche   /   180 ore di residenza   /   2 accessi diretti a Fringe Roma 2017   /   1 buono di 150 € Dino Audino  /  8 sessioni di doctoring  /  e altro ancora!

 

Bando e allegati online su: WWW.DOVECOMEQUANDO.NET

Per informazioni: inventaria@dovecomequando.net

 

INVENTARIA 2018 è un concorso, ma è soprattutto una festa - la festa del teatro off

 

Una festa targata DoveComeQuando   

 

con la collaborazione di:   

Camere d'aria (Bologna)         

Clan Off (Messina)  

Dino Audino Editore      

Il Sipario Strappato (Arenzano, GE)

Innesti Contemporanei (Catanzaro)

Matutateatro (Sezze, LT)

Roma Fringe Festival

Sala Romateatri (Roma)  

Scriptdoctor & Playdoctor    

Spazio Teatrale Allincontro (Prato)

Teatrino Zero (Spinea, VE)         

Teatro a l'Avogaria (Venezia)

Teatro Argot Studio (Roma)        

Teatro dei Naviganti (Messina)

Teatro Primo (Villa S. Giovanni, RC)         

Teatro Studio Uno (Roma) 

Teatro Trastevere (Roma) 

 

 

 

 

   

   *

3. ScriptDoctor & PlayDoctor / un nuovo servizio 1-on-1 per drammaturghi, sceneggiatori e registi, a Roma o via Skype

 

COS'È SCRIPTDOCTOR & PLAYDOCTOR

ScriptDoctor & PlayDoctor è un servizio individuale, flessibile e personalizzato rivolto a sceneggiatori, drammaturghi e registi che desiderano assistenza: 

- nella concezione, focalizzazione o sviluppo di un'idea o di un soggetto;

- nell'individuazione e risoluzione dei problemi che affliggono un testo già scritto o in corso di scrittura;

- nel superamento di un blocco;

- nella revisione di un testo già scritto;

- nella "prova su palco" di un testo, tramite lettura o mise en espace con attori professionisti.

 

NON È UN CORSO

ScriptDoctor & PlayDoctor non è un normale corso teorico di scrittura creativa: è, invece, un approccio pratico ai problemi che l'autore, qualunque siano le sue conoscenze e la sua esperienza, sta concretamente affrontando in quel momento; è quella testa fidata in più con cui palleggiare idee, ipotesi e problemi per trovare spunti, visioni e soluzioni che lavorando da soli sarebbero potuti non emergere. 

Il Doctor ti aiuta dandoti input. La scrittura è sempre e soltanto tua.

 

IL FONDAMENTO TEORICO

Ovviamente le discussioni, rigorosamente one-on-one, si basano su un saldo fondamento teorico - la scuola americana della narrazione (McKee, Truby, Marks, Vogler, Howard, Seger) - che viene trasmesso con naturalezza nel corso delle sedute mentre si affrontano concretamente i vari problemi che la scrittura o la messa in scena di volta in volta comportano, seguendo un approccio molto simile a quello adottato ormai da decenni e con successo al MIT di Boston.

 

LA FORMULA

ScriptDoctor & PlayDoctor è personalizzato, flessibile e si adatta alle concrete esigenze del caso

Ogni seduta dura 60 minuti. Non trattandosi di un corso, il numero di sedute varia a seconda dell'obiettivo dell'autore e quindi del lavoro ancora da svolgere e dai progressi fatti e in ogni caso è sempre l'autore a decidere se fissare un altro appuntamento e per quando. 

 

IL DOCTOR

Il Doctor unisce alla preparazione teorica un'attività sul campo di lungo corso, sia come autore che come regista: 

Pietro Dattola, classe 1978, col suo primo dramma, L'attesa, ha vinto il Premio Oddone Cappellino 2004, seguìto, nel 2005, dal Premio Internazionale Flaiano (Miglior Autore under 30) per Il signor Cugino e dal Premio Oltreparola - Miglior autore under 30, per Pazzi

Con Gli straordinari sogni del sig. Evandro ha vinto nel 2007 il Concorso Europeo di Drammaturgia per Giovani. Nel 2009 a L'attesa viene assegnato anche il Premio internazionale di drammaturgia Cinque Terre: i luoghi dell'anima, mentre il suo testo Gregorrio viene premiato da La Corte ospitale nell'ambito del Concorso per nuove drammaturgie Matilde di Canossa presieduto dal Maestro Giorgio Albertazzi, che lo ha poi interpretato curandone anche la messa in scena. Diversi suoi testi sono stati rappresentati a Roma e Milano, anche con la regia di Giuseppe MariniHossein TaheriAndrea Baracco.

Come sceneggiatore e drammaturgo si è progressivamente formato con Giuseppe Manfridi (2004-2005), Ninni Bruschetta (2008), Francesco Cenni (2009), il corso RAI-Script (2009, partecipante a pieno titolo) e Gabriele Vacis (2014)

Fonda e dirige la compagnia "DoveComeQuando" (www.dovecomequando.net), attiva in Italia e all'estero e organizzatrice anche del Premio di Drammaturgia DCQ-Giuliano Gennaio, del Festival INVENTARIA (di cui è direttore artistico) e del concorso Scene da una fotografia

Traduce opere di noti drammaturghi anglosassoni contemporanei e testi del settore per Dino Audino Editore (tra gli altri: Lezioni di sceneggiatura di Howard, Il punto in movimento di Brook e il prossimo Accidentally on Purpose di John Strasberg).

 

CONTATTI

Il Doctor riceve su appuntamento di persona o virtualmente su Skype all'orario concordato.

Se sei un'associazione della penisola e vuoi organizzare una giornata o un weekend di sedute presso la tua sede, contattalo direttamente!

 

Facebook       www.facebook.com/scriptplaydoctor/

Tel                   320-08.29.337

Email              scrivi@scriptdoctor.it   

 

 

*

 

4. Proposte per i teatri, i festival e le scuole 

 

SEI UN TEATRO O UN OPERATORE?   

Rendi ancora più emozionante il tuo cartellone 2018-19, scegli uno dei nostri spettacoli. 

 

                           SEI UNA SCUOLA O UN INSEGNANTE? 

                            Allora gli spettacoli contrassegnati da un asterisco (*) per contenuti e linguaggio fanno al caso tuo!

 

                                                          Clicca sul titolo per trailer, foto, recensioni, sinossi:

 

1. FOLLOWER   (*)  di Pietro Dattola

dall'autore Premio Internazionale Flaiano 2005 Under 30

Vincitore della residenza artistica de La Cattiva Strada 2017

 

#Solitudine         #Amore          #MeccanismiSocial     #SciFi      #BlackMirrorAteatro

 

2. OPERA PANICA - CABARET TRAGICO   (*)  di Alejandro Jodorowsky

dal celeberrimo autore di El Topo, La montagna sacra, Santa Sangre, La danza della realtà, Psicomagia

da 6 anni in tournèe

#Poesia    #CondizioneUmana        #Rapportidipotere      #Comicità     #Assurdo

 

3. HELTER SKELTER  (*)  di Paola Moretti

Vincitore del Premio di drammaturgia DCQ-Giuliano Gennaio VI ed.

#ViolenzaSulleDonne   #Travestitismo    #AmoriImpossibili    #IncontroDiSolitudini   #Almodovariano

 

4. IL SOGNO DI GRETEL  (*)  di Gerardo Caputo

Vincitore del Premio di drammaturgia DCQ-Giuliano Gennaio V ed.

#AbusiSessualiInFamiglia     #NonE'unaFiaba      #FratelliCoraggiosi    

 

5. DORIS EVERY DAY   (*)  di Laura Bucciarelli

Vincitore del Premio di drammaturgia DCQ-Giuliano Gennaio IV ed.

Vincitore della residenza artistica de La Cattiva Strada 2014

Spettacolo selezionato al DOIT Festival

Spettacolo selezionato a DETRITI 2016

#BellezzaComeOssessione   #BarbieUmana      #DivertenteTragediaPop

 

6. SOGNI (IN UNA BELLA NOTTE DI MEZZA ESTATE)    (*)  di Pietro Dattola

dall'autore Premio Internazionale Flaiano 2005 Under 30

adattamento dai personaggi di Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare

#DaiPersonaggiDiShakespeare   #BellezzaComePotere    #AtmosfereDiSogno

 

7. ITALIA LIBRE - Appunti per una moderna rivoluzione borghese  di Paolo Zaffaina

Vincitore del Premio di drammaturgia DCQ-Giuliano Gennaio III ed.

Vincitore del Premio DieciLune 2012

Spettacolo selezionato al playFestival 2.0 di Milano di ATIR Teatro Ringhiera 2014

#RivoluzioneCult     #TerrorismoDeNoantri    #ComicaTragediaPop    #PoliticallyNONcorrect

 

 

CONTATTI

Tel   320-08.29.337

Email   info@dovecomequando.net   

*

 

 

5. Non esitare a contattarci! 

 

DoveComeQuando è in cerca di altri soggetti teatrali per fare rete.

Se organizzi un festival o gestisci uno spazio teatrale o teatralmente adattabile e sei interessato a fare rete con noi, non esitare a contattarci.

Invia commento comment Commenti (0 inviato)