Privacy Policy politicamentecorretto.com - Rassegna La Sardegna dei Teatri 2017/2018 - Sesto Spettacolo

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Rassegna La Sardegna dei Teatri 2017/2018 - Sesto Spettacolo

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

 

 

 

 

 

 

\Prosegue sabato 13 Gennaio 2018 alle ore 21:00, la 15° Edizione della Rassegna La Sardegna dei Teatri, curata dalla Compagnia Bochetetaro,

presso il Nuovo Spazio di Bocheteatro sito in Via Trieste n. 48 a Nuoro,

 

con lo spettacolo teatrale dal titolo

Giovanna detta anche primavera” di Sardegna Teatro

di Valentino Mannias, con Valentino Mannias, Luca Spanu, Giaime Mannias
musica Giaime Mannias, Luca Spanu / luci Matteo Zanda / regia Valentino Mannias
produzione Sardegna Teatro

 

Giovanna detta anche Primavera non è uno spettacolo ma una storia che ci raccontò nostra nonna affinché sposassimo la persona giusta. Tutto inizia dalla voce di una dea che con una musicalità ormai scomparsa, ispira un gruppo di interpreti tra musici ed attori, i quali provano disperatamente a riportarne il verbo. Giovanna,16 anni, tardava spesso per la cena mentre Paolino la intratteneva sulle scale di pietra davanti a casa sua con le novità sui nuovi amori del paesino. Così tutte le sere, senza mai poter entrare, fino al giorno in cui lui venne chiamato per la guerra. Rimasta sola, lei subiva il tempo che passava, contrariamente al ricordo di lui... A distrarla un po' la primavera, le domeniche al terreno lì in pianura, immersa nella dilaniante natura della gioventù.

Carlo, un ufficiale napoletano che in Sardegna era in congedo, vedendola passeggiare davanti alla Chiesa di Santa Maria pensò di portarla lontano, di curarsene come si cura un gioiello di famiglia, così decise di renderla felice. Il padre di lei, carabiniere, sentì il dovere di accettare, la madre fu contenta e lei annegò in un silenzio di isola. La Dea ammonisce: "Rimani attento a chi ti sposi!" intendendo il tempo del relazionarsi.

 

per info e Prenotazioni:

Apertura botteghino: la sera dello spettacolo alle ore 19:00

Puoi acquistare anche online su: www.ciaotickets.com  oppure Agenzia CTS a Nuoro c/o Exme in Piazza Mameli n. 1 – telefono: 0784 32490

Associazione Culturale Bocheteatro -

Telefono: 0784.203060 / 338.7529106

Email: info.bocheteatro@gmail.com /

Sito web: www.bocheteatro.com

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)