Privacy Policy politicamentecorretto.com - Rifiuti:Agenzia qualità servizi,primo focus su igiene urbana

Sezioni

Archivio

Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031

Bollettino

Iscriviti alla newsletter: (Settimanale)


  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this



Data ed ora di accesso alla pagina
-

  • email Invia un' e-mail ad un amico
  • print Versione stampabile
  • Add to your del.icio.us del.icio.us
  • Digg this story Digg this

Rifiuti:Agenzia qualità servizi,primo focus su igiene urbana

Dimensione caratteri Decrease font Enlarge font
image

 

 

 

(ANSA) - ROMA, 11 GEN - L'Agenzia per il controllo e la qualità dei Servizi pubblici di Roma Capitale ha aperto oggi i lavori del suo primo focus sull'igiene urbana che si svilupperà attraverso la collaborazione e il confronto tra tutti quei soggetti che, da diverse ottiche, operano nel settore della raccolta e del conferimento dei rifiuti.

Una commissione di studio raccoglierà i contributi di carattere scientifico e tecnico-giuridico di esponenti del mondo accademico, del ministero dell'ambiente, del Noe, della Consob, della Fondazione Einaudi, delle associazioni datoriali e di altre associazioni. L'Agenzia poi si occuperà di supportare il lavoro dei dipartimenti dell'Amministrazione capitolina, dei municipi e delle aziende municipalizzate attraverso un'azione di coordinamento, con l'obiettivo di condividere un metodo di lavoro che, partendo dai dati e dagli studi messi a disposizione dalla stessa Agenzia, giunga all'individuazione di soluzioni possibili e sostenibili. Il fine comune, ovviamente, è quello di migliorare l'efficienza dei servizi e avviare una nuova prassi nella gestione delle criticità.

Il focus, che rappresenta il passaggio dalla fase dell'analisi alla fase della ricerca di un piano di intervento, è stato avviato in un'ottica trasversale, sia rispetto al funzionamento del servizio comunale di raccolta dei rifiuti e spazzatura, sia rispetto alle peculiarità di una realtà urbanistica grande e complessa come quella di Roma. Tra i temi affrontati, in questo primo incontro, attraverso lo scambio di informazioni, progetti ed esperienze, il decoro urbano, i diritti degli utenti, la necessità di un accurato lavoro di programmazione e l'importanza del ruolo dei municipi nel delineare un nuovo modello organizzativo che metta l'amministrazione comunale nella condizione di dare risposte più veloci ed efficaci ai cittadini. Su questo punto, in particolare, l'Agenzia e i vertici dell'Ama, hanno convenuto che le realtà municipali rappresentano un osservatorio privilegiato per l'individuazione delle criticità e una leva decisiva per rispondere ai problemi che di volta in volta si creano nella gestione e nella prassi quotidiana della raccolta dei rifiuti.

Al focus sull'igiene urbana, seguiranno quelli sul trasporto pubblico locale, sul settore cultura e sui diritti degli utenti.(ANSA).

 

Invia commento comment Commenti (0 inviato)