Convegno promosso da:
UNAIE
Fondazione Cassamarca
UTRIM
PARLAMENTARI ELETTI
ALL’ESTERO:
esperienze e bilanci
ad un anno e mezzo dal voto
Treviso – Casa dei Carraresi
Vicolo Palestro, 33

Venerdì 9 novembre 2007
ore 9,00

PROGRAMMA

Ore 09.00 Registrazione dei partecipanti
Ore 09.30 Saluto
Avv. On. Dino De Poli
Presidente
della Fondazione Cassamarca
Ore 09.45 Relazioni
“La legge Finanziaria 2008 e le
risorse per gli italiani all’estero”

Sen. Claudio Micheloni
Presidente del Comitato per le
questioni degli italiani all’estero
“Le politiche per gli italiani
residenti all’estero e l’attività
legislativa del Parlamento”

On. Franco Narducci
Presidente Comitato permanente
sugli italiani all’estero
“Organismi di rappresentanza,
associazionismo e comunità italiane
all’estero”

On. Riccardo Merlo
Membro della III Commissione
“Affari esteri e comunitari”
della Camera dei Deputati
“Dall’associazionismo storico
alle nuove generazioni. Le sfide
del futuro”

Avv. Domenico Azzia
Past President UNAIE e presidente
SICILIA MONDO
ore 11.00 Coffee break
ore 11.15 Interventi dei parlamentari
e dei rappresentanti delle istituzioni e
delle associazioni presenti

Dibattito

ore 12.45 Conclusione dei lavori

ore 13.00 Buffet
europrint.it – 51955

Ad un anno e mezzo dallo storico voto
che ha portato nel Parlamento della Repubblica
18 parlamentari eletti dai cittadini
italiani residenti all’estero,
l’UNAIE,
la Fondazione Cassamarca e
l’UTRIM
intendono offrire alla rete associazionistica,
alle istituzioni e agli organismi di
rappresentanza l’opportunità per
discutere le esperienze maturate
e per un bilancio sulle politiche rivolte
agli italiani all’estero.
Ed anche l’occasione per dare voce
a tutti i parlamentari eletti all’estero
che interverranno al Convegno.

R.S.V.P.
Fondazione Cassamarca
Piazza S. Leonardo, 1, Treviso (TV)
Fax 0422 513110
e.mail: fondazione@fondazionecassamarca.it

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui