“Mentre gli alleati di FI si dedicano al teatrino della politica, Berlusconi annuncia ciò che gli elettori del centrodestra si attendevano da tempo un nuovo partito che vada oltre Forza Italia e sostenuto da 7 milioni di firme raccolte in questi giorni”. Così Guglielmo Picchi deputato di Forza Italia, commenta l’annuncio del Presidente Berlusconi e annuncia oltre 5000 firme raccolte in Europa per mandare a casa Prodi. “Prima la manifestazione del 2 dicembre, adesso le firme: il popolo della libertà c’era ed era unito aldilà delle appartenenze partitiche, Berlusconi lo ha capito e ha deciso di dare una casa a tutto il centrodestra che chiedeva un nuovo spazio politico ovvero il partito del popolo della libertà. Siamo entusiati di aderire all’iniziativa. Anche gli italiani all’estero sono entusiasti di partecipare ad un nuovo grande progetto e lo dimostrano le 5000 firme raccolte in Europa fino a questo momento. Le 5000 firme in Europa sono provvisorie e mancano i dati di moltissimi stati e soprattutto le firme internet. Si tratta di uno straordinario successo che ci fa dire che in una fase politica di grande dinamicità solo Berlusconi ha saputo interpretare meglio di tutti gli altri leader politici italiani dando una risposta alle critiche di Fini e Casini con l’annuncio del Partito del popolo della Libertà”.

“In Europa c’è un grandissimo entusiasmo per l’iniziativa del Presidente Berlusconi di dar vita al Partito del popolo delle libertà. Moltissimi dirigenti mi hanno chiamato e la mia email è stata sommersa di domande circa il nuovo soggetto politico e le modalità per aderirvi. L’entusiasmo è alle stelle c’è molto voglia di partecipare come dimostrano le oltre 5000 firme raccolte nei giorni scorsi. All’estero il popolo della libertà esisteva da tempo e le divisioni tra i dirigenti del centrodestra non c’erano. Lo scenario politico è ormai matuo per il partito del popolo e le richieste di adesione giunte da tutta europa ci dinostrano la validità del progetto”

Ufficio Stampa On. Guglielmo Picchi Forza Italia – Partito popolo della libertà

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui