La provincia di Milano
alla “fiera campionaria delle qualita’ italiane”

Dai risultati del progetto LAVATRICECINESEMADEINMILANO
al successo del tour mondiale dell’esposizione MILANOMADEINDESIGN

Milano, 22 novembre 2007. Proprio come 16 anni fa la Fiera Campionaria ritorna a raccontare il Paese attraverso la lente della qualità. Ciascun territorio italiano è chiamato a mettere in mostra la propria vocazione le proprie eccellenze e la Provincia di Milano risponde all’appello presentando nella grande vetrina delle qualità le esperienze di MILANOMADEINDESIGN e di LAVATRICECINESEMADEINMILANO.

“Nella vetrina delle qualità che è questa fiera – dichiara il presidente della Provincia di Milano Filippo Penati – siamo orgogliosi di portare l’esperienza nata e portata avanti con lo stesso spirito della Campionaria, quello di raccontare e promuovere tutto un territorio e i suoi valori. A partire da quegli oggetti anche di uso comune in cui è condensata la capacità di innovare e l’ingegno che si traducono in efficienza e funzionalità, oltre a quel gusto per il bello e la qualità che tanto ci contraddistinguono anche all’estero”.

In occasione dell’inaugurazione della Campionaria delle Qualità, che apre oggi nel polo di Rho-Pero, il Presidente della Provincia Filippo Penati incontrerà allo stand dedicato a MILANOMADEINDESIGN (A41, padiglione 5) Carlo Casagrande, Pietro Gottardi e Simona Iuculano, i giovani designer milanesi vincitori del Bando provinciale LAVATRICECINESEMADEINMILANO. Grazie a questa iniziativa, realizzata in collaborazione con BIC La Fucina e Candy Group, tre professionisti del design hanno avuto l’opportunità di lavorare in un team italo cinese e di progettare il restyling di una lavabiancheria destinata al mercato asiatico.

I risultati di questa stimolante esperienza professionale sono esposti nello stand di MILANOMADEINDESIGN, la mostra itinerante fortemente voluta dalla Provincia di Milano per promuovere all’estero il sistema produttivo dell’area metropolitana milanese e rilanciarne la competitività. I visitatori della Fiera potranno ammirare una selezione dei pezzi dell’esposizione che ha battuto tutti gli oceani: dai bicchieri Inbilico e Snello di Danese, all’ultimo modello di scarpe sportive di Diadora, dal casco di Momo Design in fibra di carbonio ai cavatappi di Alessi disegnati da Alessandro Mendini, dalla lampada da tavolo di Luceplan alla sedia di Kartell.

MILANOMADEINDESIGN è partita da New York nel 2006, per passare a Toronto, Tokyo, Pechino e infine sbarcare a Shanghai, dove è attualmente di scena presso il Doland Museum, dove resterà fino al 27 novembre. Il successo dell’iniziativa si misura nei numeri delle cinque tappe, con oltre 72.000 visitatori in 147 giorni di apertura e 26 eventi correlati tra iniziative promozionali, convegni e seminari di studio.

La mostra è un racconto per oggetti del territorio milanese, descritto come un’infinita “fabbrica della creatività”, capace di coniugare tradizione e innovazione, ricerca e formazione, richiamo alla dimensione locale e apertura al mercato globale. Attraverso 177 prodotti, 23 interviste a designer e imprenditori e suggestive installazioni multimediali, il visitatore scopre un territorio al servizio della progettazione e della produzione che si sviluppa grazie alle sinergie tra pubblico e privato, fatto di uomini, idee, imprese, realtà artigianali, strutture formative, centri di ricerca e poli istituzionali.

MILANOMADEINDESIGN è promossa dalla Provincia di Milano assieme alla Camera di Commercio e al Comune di Milano, in collaborazione con Regione Lombardia, e La Triennale di Milano. L’organizzazione è a cura di Milano Metropoli Agenzia di Sviluppo. Tutte le informazioni sulla mostra sono sul sito www.milanomadeindesign.com

Pad. 5, Stand A41 Fiera delle Qualità – Rho Pero,
dal 22 al 25 novembre, dalle 10.00 alle 18.30, entrata gratuita
Uff. Stampa BIC La Fucina, Daniela Vergani, Alex Gusella, t 0224126537, comunicazione@biclafucina.it

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui