Il sen. Fernando Rossi, portavoce del Movimento Politico dei Cittadini, ha presentato una Interrogazione parlamentare urgente sui lavori di costruzione della centrale Turbogas di Modugno (BA).
Le Turbogas, per le tutele economiche decise da tutti i partiti attuali, sono gli impianti industriali a più alto profitto e tutti gli amici degli amici si sono buttati a capofitto nella loro costruzione; ma sono anche delle incredibili fonti di un micidiale inquinamento da nanopolveri, che producono gravi e gravissime patologie in chi le inala o le assorbe attraverso l’epidermide.
Questa ennesima Turbogas, secondo il senatore, ancorché infelicemente collocata in un’area già fortemente compromessa, come risulta dagli stessi dati della Regione Puglia, merita il Guinnes dei primati (sperando che l’attuale Governo non riesca a fare ancor di peggio) per il lungo elenco delle norme, regole e disposizioni delle autorità competenti, ignorate e non rispettate .
Rossi denuncia anche i mancati controlli regionali e chiede il blocco dei lavori per verificarne la legittimità e l’impatto sulla salute dei cittadini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui