Mastella si burla delle vittime. Veltroni fa da badante a criminali

A giorni si riprende con il sit-in

“Esiste un serio problema di strabismo della magistratura: la maggioranza adotta provvedimenti in fretta e furia quando si tratta di far schiodare magistrati “scomodi”, e si prende una lunga pausa caffè di fronte a criminali pericolosi e recidivi. Quella che il Ministro della Giustizia Clemente Mastella sta attuando in questa legislatura è la più dissennata politica giudiziaria che il nostro Paese abbia mai avuto. Sempre dalla parte dai criminali: come nell’ultimo aggiornamento sul caso Ahmetovic, il rom pluriomicida appena scarcerato e prossimo al fuggifuggi. Il Ministro Mastella si è burlato dell’opinione pubblica: l’aver ricevuto a dicembre i parenti delle vittime, in un clima pre-natalizio in cui troneggiava la cortesia forzata del “volemose bene”, è stata solo l’ennesima burla di questo Governo dei balocchi. Dalle responsabilità non va tenuto fuori il Sindaco a mezzo servizio di Roma Veltroni, che sebbene sui campi rom aveva promesso uno sgombero forzato, nei prossimi giorni ospiterà Ahmetovic in una baraccopoli romana per fargli scontare gli arresti domiciliari, convertendo i campi ad uso “badante” di criminali. Né noi, né le vittime, ci faremo ingannare così facilmente: a giorni riprenderemo il nostro sit-in di protesta sotto il Palazzo di Giustizia a Roma per chiedere, insieme ai parenti dei ragazzi stroncati da Ahmetovic, una giustizia più presente”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui