“Marina Sereni, vice presidente del gruppo PD della camera, ha ragione:
“è assolutamente necessario andare avanti senza fermare il processo che deve portare alla riforma elettorale, ma anche costituzionale e dei regolamenti parlamentari”, bisogna dire la verità agli italiani; fingere di essere in un regime democratico fa perdere tempo e si deve rinunciare a programmi e progetti molto redditizi.
L’accordo con Berlusconi può consentire la svolta che la grande finanza bianco–rossa persegue da anni, questo, ha ragione la Sereni, è il momento di Veltrusconi e bisogna incassare subito, prima che i cittadini si accorgano di ciò che sta succedendo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui