sen. Felice Casson, capogruppo Pd Giunta per le elezioni

La Giunta del Senato ha certificato regolarità elezioni e maggiori voti per centrosinistra

Se Berlusconi ha scelto di insistere sulla materia dei brogli elettorali significa che è a corto di argomenti concreti sulla politica per il Paese. Dovrebbe infatti sapere che nel corso della XV legislatura la Giunta per le Elezioni del Senato ha adottato un provvedimento, votato anche dal centrodestra, per la verifica dei voti delle elezioni del 2006 a seguito di denunce di irregolarità. Da tutti i controlli effettuati è stato esclusa qualsiasi ipotesi di brogli ed è stato certificato che il centrosinistra ha ottenuto più voti rispetto a quanti gli erano stati assegnati. Un risultato che è stato confermato da tutte le forze politiche presenti in Giunta.
Questo significa che si trattava di denunce assolutamente infondate e le dichiarazioni del candidato della Pdl sono solo un segno di paura e un modo per gettare fumo negli occhi.
E' strano che Berlusconi continui a fare simili denunce, mentre si rifiuta di sottoscrivere il documento proposto da Veltroni per un corretto rapporto tra le forze politiche e per il rispetto delle istituzioni e delle regole repubblicane.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui