“Quando c'era da salvare il consolato di Manchester solo il PDL e la
Lega sono intervenuti per salvarlo come dimostrano gli atti presentati
sia alla Camera che al Senato. Futuro e Libertà non ha mai voluto
sottoscrivere con noi o votare con noi il salvataggio di Manchester.
Dire il contrario è mentire sapendo di mentire. Futuro e Libertà in Gran
Bretagna non si è fatta vedere all'apertura dell'ufficio consolare e non
ha mai fatto niente per risolvere i problemi che affliggono l'avvio del
nuovo ufficio.”
Così Guglielmo Picchi, deputato eletto all'estero del PDL e residente in
Gran Bretagna replica a presunti esponenti di Futuro e Libertà i quali
affermano, mentendo di essersi prodigati per Manchester.
“Non hanno mai mosso un dito sperando poi di poter accusare il
sottoscritto della chiusura. Il loro fu sciacallaggio politico nei miei
confronti e a danno della nostra comunità. Per fortuna i cittadini sanno
quale sia la verità come dimostrano atti e voti parlamentari. FLI era
assente allora come è assente oggi nelle dinamiche politiche del Regno
Unito. Semplicemente non esistono e non basta un comunicato stampa per
far credere il contrario”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui