“Benigni dovrebbe subito confermare di aver mantenuto la promessa di donazione di 250.000 euro all'Ospedale pediatrico Meyer di Firenze, se non lo facesse si dovrebbe veramente vergognare. Da fiorentino e stimatore dell'eccellenza dell'ospedale Meyer sono veramente indignato da quanto apparso sulla stampa. Spero sia solo un malinteso o una boutade giornalistica”.
Cosi' Guglielmo Picchi, deputato del PDL commenta le notizie stampa sulla mancata devoluzione come promesso da parte di Benigni del proprio cache di 250.000 euro per aver partecipato nel 2011 a San Remo all'Ospedale Meyer di Firenze
“Benigni e' stato sempre pronto a deprecare il malcostume della politica e a denunciarne l'assenza di moralita', salvo poi comportarsi in modo non conseguente a questi principi, anzi far peggio di quanto denunciato. Ribadisco il mio sdegno, sperando sempre in un malinteso”.

Ufficio Stampa On. Picchi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui