Abbiamo lasciato passare qualche giorno prima di inviare questa newsletter, l’ultima della fase “elettorale” la prima del dopo elezioni per potervi comunicare anche l’esito delle elezioni delle cariche istituzionali, avvenute oggi, 23 Febbraio.

Sono risultati eletti:

Presidente:Mauro Vaglio

Segretario: Pietro di Tosto

Tesoriere: Donatella Cerè.

Volevamo anche che passasse il momento dell’eccitazione per un successo di tale entità, di cui ormai sapete tutti, e volevamo evitare i commenti troppo celebrativi che inevitabilmente emergono a caldo. Volevamo soprattutto riflettere sui motivi per cui siamo arrivati a questo risultato e su che cosa rappresentano per la nostra lista in termini di impegno verso chi ci ha votato.

Due riflessioni le vogliamo condividere subito:

Prima di tutto, ci ha portato qui una scelta di base, una strategia: una strategia non frutto di “tecnicismo elettorale”, ma della volontà di adottare tutti gli strumenti di dialogo, cercando di fondere il dialogo interpersonale reale con quello virtuale. Per i tecnici della comunicazione non è certo una novità, ma per il nostro mondo sì. Quando ne abbiamo parlato all’inizio tra i candidati, il dubbio che “gli avvocati non dialogano sul web” era forte e presente.

In realtà i numeri della partecipazione sono stati elevatissimi, quindi abbiamo un primo riscontro importante: gli avvocati romani sono tecnologicamente attivi e assolutamente in linea con le categorie più innovative del mondo professionale. Dunque la tecnologia, e l’impatto sulla nostra professione, deve diventare un tema su cui riflettere ed intorno al quale si può costruire insieme molta innovazione.

Da qui parte la seconda riflessione: c’è in Italia un profondo desiderio di rinnovare le forme di partecipazione e di rappresentanza. E la nostra categoria, ancora una volta, si mette in prima linea: abbiamo dato vita concreta ad una nuova idea di Consiglio, ad una partecipazione molto più aperta della base, ad una trasparenza delle persone e delle azioni da mettere in atto. Questo forse è il principale motivo di questo risultato. Dunque ora la partecipazione deve continuare e la voce del Consiglio deve diventare quella di 23.000 Avvocati.

Abbiamo fatto bene ad aspettare qualche giorno prima di inviare questa newsetter: dopo la soddisfazione dei primi giorni, ora sta prevalendo la consapevolezza della responsabilità.

Il massimo dell’impegno e della serietà saranno il modo più efficace di ringraziarvi per questo voto.

La Lista Mauro Vaglio
www.lalistamaurovaglio

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui