Il mondo marittimo è riunito ormai da più di quindici anni nella Federazione del Mare. Essa costituisce il cluster marittimo italiano e vuole rafforzare la conoscenza del Paese e della sua classe dirigente circa l’importanza economica e sociale delle attività legate al mare.

A tal fine, sono stati via via elaborati assieme alla fondazione Censis quattro rapporti, in modo da definire il contributo delle attività marittime allo sviluppo e all’occupazione nazionali e mettere in evidenza che esse si pongono tra i settori economici più dinamici del Paese.

L’ultimo di questi studi, il IV Rapporto sull’economia del mare , che aggiorna i dati e ne sottolinea la sostanziale tenuta complessiva, pur in un periodo come l’attuale di profonda crisi economica, estendendo poi per la prima volta l’analisi alle principali regioni marittime, è stato presentato in autunno a Roma presso il Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Un incontro su Cluster marittimo e sviluppo in Italia e nelle Regioni , dal sottotitolo Milano, al centro del sistema marittimo? e con la presentazione di questo Rapporto al mondo economico-finanziario che ha in questa città il suo centro principale, è in programma a Milano, in Palazzo Turati, nel pomeriggio del prossimo lunedì 14 maggio, in collaborazione con la locale Camera di commercio e nell'ambito delle manifestazioni della Giornata europea del mare istituita dall'Unione europea.

Si invia il preavviso dell'incontro, con le indicazioni per l'adesione, cui seguirà, non appena pronto, l'invito definitivo con il programma

Federazione del Mare – Federazione del sistema marittimo italiano

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui