“Istituto Bruno Leoni”

DOMANI A ROMA LA PRESENTAZIONE DI “SUDDITI. UN PROGRAMMA PER I PROSSIMI 50 ANNI”

5 giugno 2012

——————————————————————————–

Si terrà domani 6 giugno a Roma la presentazione di “Sudditi. Un programma per i prossimi 50 anni” a cura di Nicola Rossi. “Sudditi” è un viaggio in un'Italia in cui lo Stato è rimasto un Sovrano capriccioso mentre i Cittadini restano, appunto, sudditi. È questo lo spread più preoccupante fra l'Italia e i suoi principali partner occidentali ed è questo il filo conduttore del libro, forte dei contributi di Silvio Boccalatte, Luigi Ceffalo, Natale D'Amico, Alessandro De Nicola, Franco Debenedetti, Giampaolo Galli, Pietro Ichino, Maria Leddi, Pasquale Medina, Lucia Quaglino, Giorgio Rebuffa, Fabio Scacciavillani, Manuel Seri, Serena Sileoni, Carlo Stagnaro, Marianna Vintiadis ed Enrico Zanetti.

La presentazione si svolgerà presso la Chiesa di Santa Marta al Collegio Romano (Piazza del Collegio Romano), con inizio alle ore 18.00. Interverranno: Luigi Giampaolino (Presidente, Corte dei Conti), Giovanni Pitruzzella (Presidente, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) e Francesco Pizzetti (Presidente, Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali). Coordinerà i lavori Oscar Giannino (Direttore, Chicago-blog). Sarà presente il curatore del volume, Nicola Rossi (Presidente, Istituto Bruno Leoni).

RSVP: eventi@brunoleoni.it – 02 3657 7325

——————————————————————————–

Per ulteriori informazioni:
Istituto Bruno Leoni – Email: eventi@brunoleoni.it – Tel.: +39 02 3657 7325

Per sostenere la Fondazione Istituto Bruno Leoni è sufficiente inserire sul modello di dichiarazione dei redditi utilizzato, nella sezione relativa alla destinazione del 5 per mille al riquadro “Finanziamento della ricerca scientifica e dell'università”, il nostro codice fiscale 97741100016 e la firma.

L'Istituto Bruno Leoni è un'organizzazione con sede a Torino, Via Bossi 1, tesa a promuovere le ragioni del libero mercato. Il sito internet dell'IBL è www.brunoleoni.it/ .
In ottemperanza del D.L. 196d del 30.6.2003, per la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati registrati nella database dell'Istituto Bruno Leoni.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui