Questa mattina c’era il mercato settimanale a Treia. Proprio davanti al baretto la solita bancarella con fiori e piantine. Avrei voluto comprarne una da dedicare alla memoria dei 103 morti di Gaza. Poi ho rinunciato pensando che nei prossimi giorni di morti ve ne saranno altri.. meglio aspettare.
La cosa che più mi ha colpito entrando al baretto ed agguantando il corriere della serva è che in prima pagina c’erano solo notiziole di gossip politico, così pure in seconda terza quarta e quinta.. e solo molto all’interno un articoletto sulla guerra in Palestina.
Niente di che, i soliti appelli all’Egitto, qualche frase di convenevoli, qualche riferimento ai disagi all’aeroporto di Tel Aviv. Dei morti palestinesi non se ne parla. E soprattutto non si dice nulla sulle vere cause di questa nuova aggressione. Di come tutto è cominciato dall’uccisione mirata di al Jabari, uno dei capi di Hamas.
Debbo leggere i comunicati della Fars per conoscere qualche retroscena. Debbo meditare sulla andata e ritorno del monti in Qatar (in visita di ossequio agli emiri) per capire quanto siamo caduti in basso. Debbo apprendere dagli amici di internet le avances occidentali in corso per distruggere il medio oriente.
Il corriere della serva, non dice nulla di tutto ciò. Non dice che il monti è andato a venderci per due rupie. Che presto l’Italia sarà in guerra per accontentare la sete di gas e petrolio degli USA-israele, con al seguito la francia “socialista”.
Nulla si dice delle vere cause della guerra in Siria, per accaparrarsi l’enorme deposito di gas del Mediterraneo levantino, davanti alle coste di Turchia, Siria, Libano, Israele. Tolte la Siria ed il Libano a chi resterebbe lo sfruttamento dei giacimenti? Giacimenti sufficienti a soddisfare le esigenze di israele per 100 anni?
E poi chi è stato a informare gli spioni israeliani sulle mosse di al Jabari, in modo da poterlo colpire ed avere poi la scusa -in seguito alla rivolta popolare- di avvicinarsi sempre più alla conclusione della guerra con la Siria ed il Libano?

Continua: http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/11/gaza-chi-ha-dato-le-dritte-ad-israele.html

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui