“Non si capisce perché la riunione continentale del CGIE previsto in Croazia dovrebbe riunirsi a Zagabria e non in Istria dove c'è la nostra comunità storica e autoctona. La decisione del CGIE è politicamente sbagliata e inopportuna, spero che il segretario generale Carrozza abbia pronte buone spiegazioni.”
Così Guglielmo Picchi, deputato di Forza Italia commenta la decisione di tenere la riunione continentale del CGIE a Zagabria in Croazia
“In un momento di difficoltà economiche il CGIE avrebbe potuto rinunciare a questa riunione, ma visto che hanno voluto farla a tutti i costi almeno sarebbe stato meglio tenerla in Istria vicini alle nostre comunitá e non dove Italiani non ci sono come Zagabria. Questa continentale viene il sospetto che sia una vera e propria gita per visibilità politica del sig. Carrozza”.

Inviato da iPadAVVISO: Questo messaggio ed i suoi eventuali allegati sono rivolti esclusivamente ai destinatari e possono contenere informazioni riservate. Qualsiasi utilizzo, diffusione o riproduzione senza autorizzazione è proibita. Qualora vi fosse pervenuto questo messaggio per errore, esso va cancellato immediatamente con preghiera di avvisare il mittente. Grazie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui