Il Presidente della Federazione Italiana (FIBS) e della Federazione Mondiale (WBSC) di baseball e softball Riccardo Fraccari ha incontrato la stampa oggi (venerdì 9 ottobre) presso la sala “Dei Presidenti” del CONI per aggiornare sulle possibilità che baseball e softball hanno di entrare nel programma delle Olimpiadi di Tokyo.
Fraccari ha ribadito che il percorso è ancora lungo, e che naturalmente si concluderà con una decisione al Congresso CIO dell'estate 2016, ma espresso ottimismo.
Erano presenti il Segretario Generale del CONI Roberto Fabbricini e il Capo della Preparazione Olimpica Carlo Mornati, che hanno espresso l'apprezzamento del Comitato Olimpico per l'importante lavoro svolto da Fraccari a livello nazionale (con l'Accademia e il recupero dell'Acquacetosa a Roma) e internazionale.
In rappresentanza dell'Ambasciata del Giappone il Vice Capo Missione Hiroshi Yamauchi ha sottolineato gli sforzi che il suo paese sta facendo per la reintroduzione di baseball e softball nel programma olimpico.
Si è parlato anche della partecipazione dell'Italia al Premier12, torneo di vertice che garantisce la qualificazione sulla base del ranking della WBSC e quindi premia i programmi delle Federazioni e non solo i risultati delle nazionali maggiori, come ha ricordato il Direttore Esecutivo WBSC Michael Schmidt.
Era presente il manager della nazionale Marco Mazzieri, che non ha per il momento anticipato nulla sulla squadra che giocherà il Premier12.
L'Ambasciatore di Taiwan (che ospita il tornei fino ai quarti di finale) Stanley Kao ha sottolineato il legame tra lo sport dell'isola e Roma. Alle Olimpiadi del 1960 Taiwan vinse la prima medaglia olimpica della sua storia (argento del decathlon).
SUL NOSTRO SITO IL RESOCONTO COMPLETO (contiene i link alle interviste video a Riccardo Fraccari e Marco Mazzieri)
L'occasione è stata propozia per presentare la partecipazione di una squadra All Star Europea alla Asia Winter Baseball League, torneo riservato ai giocatori di prospettiva (Under 23), che si gioca dal 23 novembre al 20 dicembre a Taichung (Taiwan) e prevede la partecipazione di selezioni dei massimi campionati professionistici di Giappone (NPB), Corea del Sud (KBO), Taiwan (CPBL) e di una All Star Universitaria selezionata dalla Federazione di Taiwan (CTBA).
Non sono ancora stati fatti nomi di giocatori, ma è noto lo staff tecnico, a forte caratterizzazione italiana. Il General Manager responsabile della selezione è Andrea D'Auria. Il Capo Allenatore (manager) è Gilberto Gerali, vice di Mazzieri in nazionale e manager del Parma. Il pitching coach è Renny Duarte (venezuelano già lanciatore nella IBL con Novara, oggi coach della Spagna), l'allenatore di battuta è Eugene Kingsale (primo nativo di Aruba a giocare in Major League, ex nazionale olandese) e lo staff è completato da Ivan Rodriguez (ex professionista venezuelano, attualmente manager dei Legionaere di Ratisbona nella BundesLiga tedesca e che ha allenato anche in Olanda).

ALLEGATO IL CALENDARIO

NELLE FOTO ALLEGATE: modella con casacca Italia marchiata Brett e Mazzieri;

Riccardo Schiroli
FIBS Communication manager

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui