L’Italia di Marco Mazzieri è arrivata a Piacenza e, raggiunta la sede del ritiro in un hotel nel centro della città, ha già cominciato una serie di allenamenti che la porteranno ad affrontare l’All Star Team, venerdì 24 giugno, allo Stadio De Benedetti. Nel frattempo il manager delle All Star, Orlando Munoz, ha ufficializzato le proprie scelte per completare il roster già deciso dai voti dei lettori del sito e, infine, il Piacenza Baseball ha reso noto che sarà la show-girl Maddalena Corvaglia a presentare l’Home Run Derby del Nordmeccanica Group All Star Game IBL 2016.

La mattinata di giovedì 22 giugno è stata caratterizzata dall’arrivo, al Grande Albergo Roma di Piacenza, di tutta la delegazione azzurra; tanti sono i giovani, anzi giovanissimi, convocati da Marco Mazzieri, per 3 giorni di duro e intenso lavoro: “Questa è una grande opportunità per questi ragazzi”, afferma il manager azzurro. “Devono dimostrare, non tanto a noi, che li abbiamo scelti perché sappiamo quanto valgano, quanto a loro stessi, ciò che sono in grado di fare. Possono raggiungere alti livelli e questo lo devono capire anche attraverso questi giorni di lavoro”. Per la cronaca, oltre alla serata di venerdì, in cui andrà in scena la partita-spettacolo, ci saranno tante ore di lavoro sul campo: primo allenamento già nel pomeriggio di mercoledì, dopo l’arrivo; doppio allenamento (9.30 e 16.30) giovedì 23 giugno ed extrawork venerdì mattina alle 9.30, sempre sul diamante del De Benedetti. “Su questi giovani si basa la nazionale del futuro. Molti di loro hanno fatto tutto il percorso delle nazionali giovanili e sono passati anche attraverso l’Accademia e questo è un altro passo della loro carriera”.

Il roster definitivo dell'All Star Team guidato da Orlando Munoz:

Detto che lo starting line-up, votato dai lettori: catcher Luis Ricardo Serafim De Camargo (Rimini Baseball), prima base Marin Yosvani Peraza (Castenaso B.C.), seconda base Renato Imperiali (Angel Service Nettuno), terza base Mario Omar Martinez Mendoza (Parma Baseball), interbase Jose Ramos Flores Penaloza (Rimini Baseball), esterni Paolino Ambrosino (UnipolSai Bologna), Stefano Desimoni (Rimini Baseball), Giovanni Garbella (Parma Baseball), DH Jairo Rafael Ramos Gizzi (Rimini Baseball).

I lanciatori saranno: Matthew Joseph Zielinsky (UnipolSai Bologna), Angel Gustavo Calero Gamez (Tommasin Padova), Ricardo Jose Hernandez Sanchez (Rimini Baseball), Darwin Harrison Cubillan Salon (Rimini Baseball), Jonnathan Aristill (Novara Baseball), Raul Jose Ruiz Seco (Tommasin Padova), Gian Franco Rizzo Moronta (Tommasin Padova), Ronald Javier Uviedo Achevedo (Parma Baseball), Paul Joaquin Estrada Gruber (Angel Service Nettuno).

Munoz ha poi scelto anche i position player per la panchina: Osman Jose Marval Gonzalez (UnipolSai Bologna), Luis Honorio Alvarez Belo (Tommasin Padova), Luca Martone (Tommasin Padova), Charlie Peter Mirabal Leon (Tommasin Padova), Giuseppe Sciacca (Tommasin Padova), Lorenzo Di Fabio (Rimini Baseball), Raffaele Medoro (Tommasin Padova).

Lo staff che affiancherà il manager del Rimini sarà composto da Pier Paolo Illuminati (Rimini Baseball), Andrea Palumbo (Rimini Baseball), Cesar Enrique Heredia (Rimini Baseball), Francesco Aluffi (Tommasin Padova), Renny Enrique Duarte Rojas (Tommasin Padova).

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui