Si gioca nel fine settimana il sesto turno di ritorno della Italian Baseball League. Come stabilito dalla Circolare Attività Agonistica, negli ultimi 2 turni di regular season tutte le partite si giocano in notturna e contemporanea alle 20.

La capolista UnipolSai Bologna riceve al Falchi la visita dell’Angel Service Nettuno.
E’ una Fortitudo senza “l’assillo del piazzamento”. Per questo il manager Daniele Frignani ha intenzione di far ruotare tutti i giocatori a disposizione. Searle, dopo aver esordito come rilievo, verrà testato (probabilmente sabato) come partente. Giovedì lancerà Zielinski, mentre Panerati sarà il partente della gara riservata ai pitcher di scuola italiana.
Il Nettuno si presenta all’appuntamento senza Fondin e Davenport, quindi all’esterno giocheranno Giuseppe Sellaroli al centro, Giannetti a sinistra e Maldonado a destra. Estrada sarà il partente della prima partita, mentre la palla andrà per gli altri 2 incontri a De La Cruz e Sellaroli. L’ordine dipenderà anche dal risultato della prima partita.


Rimini
e Parma si incrociano in una serie in programma in Romagna giovedì e sabato e al Cavalli venerdì.
I Pirati hanno vissuto una settimana tranquilla, durante la quale sono rimasti a riposo per un paio di giorni Retrosi e Caradonna. Il manager Orlando Munoz ha accolto mercoledì il neo acquisto Luis Padron, che con ogni probabilità farà il suo esordio sabato come rilievo di Ricardo Hernandez. Giovedì il partente sarà Escalona, mentre venerdì toccherà probabilmente a Corradini, in ballottaggio con Cherubini. Richetti è a disposizione, ma Munoz non intende forzarlo, visto il recente infortunio. Per il resto andrà in campo la formazione tipo, che al momento prevede Zappone in seconda base.
Il Parma affronta il week end senza Michele Pomponi (in Spagna con la nazionale Juniores) e nella prima partita deve fare a meno dello squalificato Martinez. In terza giocherà quindi Benetti, con Gomez in seconda e Piazza esterno sinistro. Il lanciatore partente sarà Ramon Rodriguez, con Deotto ricevitore e Maestri designato. Venerdì la palla andrà a Filippo Bertolini, con Maestri catcher, e sabato toccherà a Uviedo.


Il Tommasin Padova riceve al Plebiscito la visita del Novara.
Privo di Canache, il Padova utilizzerà Calero come partente nella gara di giovedì, mentre saranno Bazzarini e Ruiz a iniziare le partite di venerdì e sabato. La rosa è per il resto tutta a disposizione. Epifano e Ferrini si alterneranno all’interbase.
Il Novara, che vinse proprio contro Padova la prima partita della sua stagione, si presenta alla trasferta al completo, se si eccettua Monello, che è impegnato con l’Europeo Juniores. I partenti saranno Aristil, Arenas e Bassani e l’unico dubbio del manager Carson riguarda l’utilizzo di Varalda all’esterno centro. Non dovesse farcela, è pronto Bertuccelli.


In campo giovedì 14 luglio ore 20

Rimini-Parma
Tommasin Padova-Novara
UnipolSai Bologna-Angel Service Nettuno


In campo venerdì 15 luglio ore 20


Parma-Rimini
Tommasin-Novara
UnipolSai-Angel Service


In campo sabato 16 luglio ore 20


Rimini-Parma
Tommasin-Novara
UnipolSai-Angel Service Nettuno

RIPOSA: T&A San Marino


La classifica

UnipolSai Bologna 733 (22 vittorie-8 sconfitte); Rimini 700 (21-9); T&A San Marino 636 (21-12); Angel Service Nettuno 633 (19-11); Parma 433 (13-17); Padova 333 (10-20); Novara 061 (2-31)

Riccardo Schiroli-responsabile comunicazione FIBS
335-7819122; fax 02-700522425

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui