Il girone A ha completato il primo turno di gare allineando tutte le squadra in classifica dopo le due serie giocate in Lombardia.

Il derby tra Caronno e Saronno si è concluso con due vittorie per le ultime, con i parziali di 8-3 e 11-3, in due partite dall'andamento simile.
La squadra del manager Castro, dopo i primi tre inning in equilibrio, è uscita alla distanza ed in tutte e due le gare ha maturato il vantaggio a suon di valide dal quarto inning in poi.
Da rimarcare le prestazioni in battuta di Rotondo, Soldi e Pellegrino, le vittorie in pedana sono state guadagnate da Nicolini e Boniardi, da segnalare anche un Caronno molto falloso in difesa.

La serie tra Legnano e Nuoro invece non ha avuto storia, alle padrone di casa lombarde sono bastate 8 riprese totali in due partite per fare doppietta, con i parziali di 15-3 e 13-1.
Impietose le statistiche, 25 battute valide messe a segno dal Legnano (tra cui un fuoricampo interno di Rebecca McEachern) contro 4 del Nuoro, nel quale pesa la mancanza della lanciatrice straniera.

RISULTATI E TABELLINI GIRONE A

Nel girone B lo Specchiasol continua a dominare, sabato sera la squadra di Obletter ha ottenuto due nette vittorie ai danni del Tecnolaser Europa, issandosi in testa al girone imbattuto.
In gara 1 è stato decisivo il terzo inning, nel quale lo Specchiasol ha battuto 4 valide dopo due walk ed un colpito, ottenendo alla fine 9 punti; altri tre nella successiva ripresa sono bastati a chiudere l'incontro per manifesta inferiorità.
Gara 2 è durata una ripresa in più (5), grazie ad un no-hit combinata Ontiveros-Comar, ed 8 valide totali che hanno generato il definitivo 8-0.

Si è chiusa con una vittoria per parte invece la sfida tra Dal Nespoli e Metalco Thunders, al termine di due partite concluse per manifesta inferiorità.
Forlì si è aggiudicata la prima per 9-1 (5 inning), grazie ad una Cacciamani dal rendimento sempre altissimo (1 valida 10 stroke out) ed un lineup da 8 valide, tra cui 3 di Veronica Onofri.
Esito opposto in gara 2, dove la pitcher delle Thunders, Desiree Ybarra, concede solo 4 valide all'attacco di casa, mentre quello ospite di scatena e segna 9 punti in 5 riprese; Claudia Zonta è la più efficace con 2/2 nel box e 3 RBI.

Il turno si è concluso domenica con le prime vittorie stagionali dell'Old Parma ai danni della Pro Roma sul campo dell'Acquacetosa.
Parma va in vantaggio 2-0 nella prima ripresa ma si fa recuperare tra quarto e quinto inning dalle padrone di casa, nel sesto però le parmigiane riempiono le basi e riescono a spingere a casa ben 6 punti grazie al gioco aggressivo ed imprevedibile del manager Armando Aguiar.
La Roma prova a rimonta dell'ultima ripresa ma si ferma a soli 3 punti segnati.

La seconda partita è stata una battaglia decisa solo al primo extrainning, con una protagonista inattesa, Alice Ghillani ha duellato in pedana con la lanciatrice americana Chelsea Ross tenendo Parma in partita per 7 riprese senza subire punti e con una sola valida concessa.
Il punto decisivo è arrivato al primo extrainning sulla valida di Carlotta Mori, mentre al cambio di campo la difesa del Taurus Donati ha giocato senza sbavature ed ottenuto i tre out finali e la seconda vittoria della giornata.

RISULTATI E TABELLINI GIRONE B

Il girone B scenderà in campo anche Domenica 1 Maggio.

IL PROGRAMMA

Davide Bertoncini

FEDERAZIONE ITALIANA BASEBALL SOFTBALL
Viale Tiziano, 74 00196 – ROMA
Tel. +390632297201 – +390632297219
Fax +390601902684
www.fibs.it

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui