(N.B.) Clima perfettamente natalizio a Massafra (Ta), con la neve a fare da cornice nello splendido scenario delle gravine, che sabato e domenica ospiterà la “Calata della Befana”. La suggestiva manifestazione che coniuga cultura, sport, turismo e solidarietà, si terrà domani sera alle 20,00 e la mattina di domenica 6 gennaio alle 11,00, grazie all’impegno dell’associazione Terra di Puglia, di Sorriso Francescano Onlus e del Gruppo archeologico speleologico pugliese (Gasp). L’evento gode del patrocinio di Confcommercio e del Comune di Massafra e rientra nell’ambito del Distretto urbano del commercio.La “Calata della Befana” si configura come un’impresa unica nel suo genere. L’unicità – come rilevato dagli organizzatori – è determinata sia dallo splendido scenario in cui si svolgerà, sia dalle distanze ed altezze in gioco. La stessa, nelle medesime modalità, è stata già proposta e realizzata nel 2016. Dai rilievi plano – altimetrici effettuati tra la torre ottagonale del Castello e la chiesa dei Santi Medici la distanza aerea è di 110 metri ed un dislivello altimetrico di circa 20 metri. Il tragitto che dovrà percorrere la Befana sarà di circa 112 metri; durante la traversata, giusto nella parte più fonda della gravina, sarà sospesa a circa 40 metri di altezza.Le funi a cui sarà assicurata la Befana, ancorate alla torre ottagonale del Castello da un lato e alla chiesa dei Santi Medici dall’altro – hanno precisato i componenti del Gasp – sono del tipo “Cave Explorer”, statica, con basso coefficiente di allungamento dalla sezione di 10,6 millimetri e, per i più curiosi o addetti ai lavori, sono funi filati in nylon alta tenacità, lavorazione 32 fusi a doppie torsioni contrapposte. Saranno utilizzati sistemi di rotolamento e frenata atte ad imprese speleologiche e quindi applicate nelle condizioni di maggior sollecitazione quali quelle verticali. È previsto il doppio comando degli azionamenti, uno locale azionato dalla Befana e l’altro a distanza dai tecnici di supporto. Questa impresa da “guinness”, unica nel suo genere, sarà compiuta dal Gasp. Nella foto un’immagine dello scorso anno.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui