Roma, 9 gennaio 2019 – “L'avvio di un dialogo con i Gilet Gialli, con il movimento polacco di Kukiz, con i croati di Blocco Umano e gli svedesi di Movimento Adesso è solo l'inizio di un percorso per la formazione di un'internazionale europea della democrazia diretta, guidata dal Movimento 5 Stelle, che riunirà tutte le forze politiche europee nuove, fresche e giovani che si oppongono alle vecchie e fallimentari classi dirigenti e lottano a difesa degli interessi e dei diritti dei cittadini e per una nuova democrazia partecipativa”. Così il senatore M5S Ettore Licheri, presidente della Commissione Politiche Europee di Palazzo Madama, commentando l'incontro di Luigi Di Maio con i potenziali alleati in vista delle europee. “Ovviamente non mancano le differenze, ma è importante lavorare insieme sui punti che ci accomunano per portare anche in Europa il cambiamento che il Movimento 5 Stelle sta portando in Italia”.
__________________
Movimento 5 Stelle
Ufficio Comunicazione Senato
Via degli Staderari 2
Palazzo Carpegna

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui