Nelle due giornate verranno lavorati circa 600 litri di latte vaccino per produrre latticini da mettere a disposizione delle persone ospitate nella “Cittadella del Povero e della Speranza”.

Ai partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione, mentre ai corsisti che si saranno distinti nella manualità di caseificazione sarà data l'opportunità, ad una persona, di effettuare uno stage formativo di due settimane presso un'azienda zootecnica con annesso caseificio.

L'appuntamento con la stampa è previsto venerdì 8 novembre alle ore 11.00 (nei locali annessi alla cucina) presso la “Cittadella del Povero e della Speranza” in Via Decollati 21 (Palermo) per assistere alle fasi di lavorazione e trasformazione del latte in formaggi e ricotte e poter avere ulteriori informazioni sul progetto.

Riccardo Rossi e Francesco Mazzarella ufficio stampa del Bene Comune

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui