Roma, 6 dic – “Sono davvero molto soddisfatto per le dichiarazioni del ministro degli Esteri Luigi Di Maio sulla necessità di dialogare con la Siria. Già nel 2018 avevo presentato un’interrogazione al ministro degli Esteri Moavero per chiedere se ritenesse opportuno riaprire i canali diplomatici con Damasco alla luce della situazione sul campo: la disponibilità del nuovo ministro degli Esteri su questo fronte rappresenta un passo importante, per il dialogo e la pacificazione dell’area”. Lo dichiara il capogruppo del Movimento 5 Stelle nella Commissione Esteri di Palazzo Madama, senatore Gianluca Ferrara. “Il governo Siriano – ricorda Ferrara – è recentemente intervenuto nel nord della Siria, contribuendo a sospendere l’offensiva turca e a proteggere le minoranze curde che vivono nell’area. E il ruolo di Damasco nella lotta al terrorismo di matrice islamica è stato poi fondamentale. Nonostante la Siria sia oggi un Paese distrutto – prosegue il senatore del M5S – l’Italia può sostenere gli sforzi per il dialogo e per la ricostruzione del Paese, giocando un ruolo importante. Le parole di Di Maio sono dunque importanti anche riguardo le sanzioni al Paese arabo, che provocano la sofferenza ad un intero popolo. Mi auguro – conclude Ferrara – che si arrivi quanto prima alla cancellazione e si riprenda un percorso diplomatico e di pace”.
__________________
Movimento 5 Stelle
Ufficio Comunicazione Senato
Via degli Staderari 2
Palazzo Carpegna
06- 67063402
m5s.comunicazione@senato.it

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui