Dopo la vittoria nella tappa italiana dell’Open Innovation Contest di NTT DATA, concorso internazionale nato per accelerare la crescita delle startup più innovative, il team IGOODI è in partenza per Tokyo per partecipare alla finale insieme ad altre 27 startup selezionate in tutto il mondo. Tra i contendenti giovani imprenditori da Stati Uniti, Cina, Messico, Canada, Israele e India.

Un importante premio da 100mila dollari da investire in ricerca e sviluppo dei propri progetti e un ambizioso percorso d’inserimento sul mercato globale attraverso il network dei giapponesi di NTT DATA, uno dei principali player a livello mondiale nell’ambito dell’information technology. È questo il traguardo a cui aspira IGOODI, la prima “Avatar Factory” 100% made in Italy, pronta a prendere il volo per Tokyo dove parteciperà alla finale mondiale dell’Open Innovation Contest in programma il 23 e il 24 gennaio nella capitale nipponica. Guidata dal CEO Billy Berlusconi, IGOODI (igoodi.eu) presenterà la sua avanzata piattaforma tecnologica “The Digital You” nell’headquarter di NTT DATA nel corso della prima giornata dell’evento, e sul palco dell’InterContinental ANA Tokyo davanti a un pubblico qualificato nella giornata finale. Con il motto di “Let’s change the world together”, l’autorevole competizione internazionale è nata per selezionare le startup più innovative a livello internazionale, in grado di proporre soluzioni rivoluzionarie in ambito di information technology.

“Essere considerati fra le più innovative startup a livello globale da un colosso della tecnologia come NTT DATA è per noi motivo di grande orgoglio, ancora di più considerando che siamo presenti sul mercato da soli 6 mesi – spiega Billy Berlusconi, CEO di IGOODI – Al tempo stesso siamo davvero interessati a confrontare la nostra vision di umanesimo digitale con le culture, la società e i mercati dell’Estremo Oriente, molto vicini per loro stessa natura al concetto, alla figura e alla valorizzazione dell’avatar; IGOODI vuole infatti essere un ponte tra l’io fisico e l’io digitale, per questo portiamo sul mercato una piattaforma tecnologica in grado di supportare prodotti e servizi in settori in cui l’avatar di ognuno di noi si dimostrerà un utile assistente in grado di semplificarci la vita: dal fashion agli e-commerce, dal wellness al medicale, dai social fino agli e-sport”.

A contendere il titolo a IGOODI oltre agli italiani di MDOTM, vincitori assieme alla “avatar factory” della tappa italiana dell’Open Innovation Contest di NTT DATA tenutasi lo scorso dicembre a Milano, saranno presenti ben 26 startup selezionate durante le finali locali svoltesi in 16 città in giro per il mondo: imprenditori e innovatori da Stati Uniti, Cina, Messico, Canada, Israele, India, Giappone, Cile, Brasile, Portogallo, Gran Bretagna, Estonia e Germania stanno per partire per un lungo viaggio alla volta del Sol Levante con l’ambizione di portarsi a casa l’ambito premio e diffondere a livello internazionale le proprie intuizioni grazie al supporto di un importante partner.

Matteo Gavioli
Head of Media Relations
m.gavioli@espressocommunication.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui