Città di Partanna
PARTANNA. Due depositi abusivi di rifiuti sono stati scoperti nei giorni scorsi dalla Polizia municipale nell’ambito delle operazioni di controllo e tutela del territorio portate avanti senza sosta dagli agenti. Dai sopralluoghi condotti dal Nucleo operativo di Polizia giudiziaria e amministrativa del Comando locale, diretto dal Vice Comandante Giuseppe Mauro, sono emerse delle violazioni in due diversi siti ubicati nelle contrade S. Martino e Camarro-Montagna.
Attraverso l’attività investigativa e la verifica del materiale rinvenuto nei due terreni sono stati individuati i responsabili dei depositi e ad entrambi è stata contestata la violazione dell’ordinanza sindacale n. 19 del 12/06/2014 e dell’art. 192, commi 1 e 2 del d.lgs 152/06 in tema di rifiuti che prevedono complessivamente sanzioni per 3.400,00 euro.
Una volta ricevuti i verbali con le risultanze delle operazioni il primo cittadino Nicolò Catania, tramite apposita ordinanza sindacale, disporrà la rimozione dei rifiuti e il ripristino dello stato dei luoghi nonché l’obbligo della tracciabilità di tutte le eventuali operazioni di smaltimento.
“La collaborazione fra l’amministrazione e il Comando di Polizia municipale diretto al momento dal Vice Comandante Mauro – afferma Catania – ha permesso ultimamente di dotare il Comando di un’altra telecamera – mobile, al fine di migliorare il monitoraggio di tutte le discariche abusive presenti sul territorio e portare a un’identificazione più agevole degli autori di tali atti di inciviltà che deteriorano il nostro paesaggio e le nostre bellezze naturali”.

La portavoce del Sindaco
Letizia Loiacono

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui