“Stati generali dell’ecologia profonda” – Per una attuazione concreta dell’ecologia profonda, la nostra proposta è quella di organizzare, entro l’anno in corso, a Roma o zone limitrofe, un incontro di coordinamento tra le varie realtà ecologiste. Una sorta di “stati generali dell’ecologia profonda”. (…) Ci siamo ripromessi di parlarne anche durante la Festa dei Precursori che si tiene a Treia (Mc) dal 25 e 26 aprile 2020… – Continua: http://www.lteconomy.it/blog/2020/01/29/bioregionalismo-e-stati-generali-dellecologia-profonda-prospettive-per-un-prossimo-incontro-di-coordinamento/

…………..

Nota Zen aggiunta:

Ungan chiese a Dogo, “Come fa il Bodhisattva Kanzeon (Avalokiteswara) ad usare tutte quelle mani e tutti quegli occhi?”
Dogo rispose, “E’ come un uomo che nel mezzo della notte si sistema il cuscino dietro alla sua testa”.
Ungan disse, “Capisco.”
Dogo disse, “Come lo capisci?”
Ungan disse, “Tutto il suo corpo è mani ed occhi.”
Dogo disse, “Ciò è molto ben espresso, ma è soltanto otto-decimi della risposta”.
Ungan disse, “E tu come lo diresti, Fratello Anziano?”
Dogo disse, “In tutto il corpo, solo mani ed occhi!”

(Hekigan Roku: Caso 89 – Selezionato da Alberto Mengoni)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui