(Montichiari – BS, 17 febbraio 2020). Sei padiglioni tematici, oltre 30mila mq di superficie espositiva, 15 aree dedicate a corsi gratuiti con focus tecnici e un programma non stop di conferenze e talk. Sono questi i numeri della decima edizione della Fiera di Vita in Campagna, la manifestazione di riferimento per chi ha “la campagna in testa”, organizzata dalla rivista omonima di Edizioni L’Informatore Agrario, in calendario dal 27 al 29 marzo 2020 al Centro Fiera del Garda di Montichiari (BS).
Sotto la lente, autoproduzione, autosufficienza e autoconsumo per la mostra-mercato che attende più di 40 mila persone e conferma la sua formula con oltre 200 lezioni e incontri con gli esperti del settore. Tra gli appuntamenti quelli dedicati a giardino, orto, frutteto, animali da corte e da compagnia, ma anche corsi pratici sulla preparazione di pasta, pane e dolci, senza dimenticare i due padiglioni tematici: il salone di Origine con i prodotti e le eccellenze agroalimentari italiane e il salone dedicato alla Casa, tutto in chiave sostenibile.
Come ogni anno, presenti le ultime novità tecniche del mercato: dalle attrezzature per la potatura e il giardino a quelle per la gestione del verde ornamentale e la cura dell’orto e del frutteto, con centinaia di aziende da tutta Italia e la possibilità di acquistare materiali, macchinari, sementi, mangimi, piante e fiori e una selezione di prodotti agroalimentari regionali di qualità. Confermati inoltre gli incontri organizzati al salone di Origine tra cui i corsi sull’olio di oliva e le lezioni di degustazione e riconoscimento del miele italiano e dei formaggi di montagna.
Spazio anche agli special guest a partire da venerdì 27 con la partecipazione di Roberto Valbuzzi, conduttore del programma di Food Network (canale 33) “Uno Chef in Fattoria”, già volto noto di “Cortesie per gli ospiti”, titolo cult di Real Time (canale 31), che racconterà come sfruttare al meglio in cucina i raccolti dell’orto e del frutteto di casa; nel pomeriggio orti biologici protagonisti con l’agro-ecologo Luca Conte. Sabato 28, invece, primo piano sulla storia del grano e sul miglioramento della sua qualità in agricoltura con lo scrittore Antonio Pascale, oltre a un confronto con rete Zero Waste sulle possibili azioni che aiutano a ridurre gli sprechi dentro casa. Non mancano anche gli aggiornamenti sulle tematiche di attualità del mondo dell’agricoltura italiana, come ad esempio l’incontro-confronto con Fondazione Edmund Mach e Università di Trento sullo stato della ricerca per la lotta alla cimice asiatica.
L’evento è organizzato dal mensile Vita in Campagna, Edizioni L’Informatore Agrario

Homepage

Ufficio stampa Fiera di Vita in Campagna: Ispropress

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui