.

VISTA l’approvazione in data 5 Febbraio 2020 della nuova Legge per la promozione e il sostegno della lettura, DDL 1421.
CONSIDERATO il ruolo che la Legge intende affidare ai Patti per la lettura, parte integrante del progetto Città che legge.
RISCONTRATE le numerose istanze pervenute.
PRESO ATTO delle ulteriori richieste da parte di molti Comuni.

SI DETERMINA
La riapertura dei termini per presentare la domanda volta ad ottenere la qualifica di “Città che legge” 2020-2021.
I Comuni interessati possono presentare domanda al Centro per il libro e la lettura compilando e inviando il formulario allegato all’Avviso Pubblico già pubblicato, entro e non oltre le ore 18:00 di Lunedì 28 Febbraio 2020 al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: mbac-c-ll@mailcert.beniculturali.it.
Il Sindaco (o un suo delegato) attesterà con la propria firma la sussistenza dei requisiti dichiarati.
Le istanze pervenute a partire dalle ore 18:00 di lunedì 06 Febbraio 2020, pertanto, saranno ammesse alla valutazione.
Restano inalterati i requisiti e le disposizioni dell’Avviso Pubblico.
Per qualunque informazione si prega di scrivere esclusivamente all’indirizzo: cittachelegge@beniculturali.it.
Per tutti i dettagli del progetto “Città che legge” cliccate qui.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui