Da aprile 2020 a Milano – Prima edizione

IMPACTSCOOL INAUGURA FUTURE IMMERSION, L’EXECUTIVE PROGRAM DI FUTURES CRITICAL THINKING RIVOLTO A MANAGER E IMPRENDITORI

Acquisire un metodo critico e innovativo per affrontare oggi le sfide dei prossimi 30 anni, tecnologiche e non solo, che stanno rivoluzionando la nostra società e il mondo del lavoro per trasformarli in punti di forza della propria attività business: Impactscool, prima impresa italiana che si occupa di ricerca, consulenza e formazione sui Futures Critical Thinking, inaugura per professionisti, manager, c-level e imprenditori Future Immersion, un esclusivo executive program previsto a Milano da aprile 2020.

Intelligenza artificiale, cambiamenti climatici, sociologia, filosofia, biotech, economia, robotica, diritto, data science, fintech e blockchain sono alcune delle materie di Future Immersion, che così, attraverso un approccio multidisciplinare che unisce tecnologia, imprenditorialità e scienze umane, regala ai suoi partecipanti una visione a lungo termine, dai 10 ai 30 anni, che permetterà loro di prendere decisioni lungimiranti perché informate, consapevoli e responsabili. Vengono sviluppati inoltre competenze trasversali fondamentali come design thinking, immaginazione e processi di creatività e innovazione, metodi di foresight già utilizzati dai grandi esperti e visionari, la cosiddetta Future Literacy (l’abilità di comprendere meglio il ruolo che il futuro avrà nelle azioni e nei pensieri) e nuovi modelli di business che si stanno sviluppando e si svilupperanno in futuro. Future Immersion di Impactscool permette così di identificare e analizzare i segnali di cambiamento nel presente attraverso modelli di scenari futuri, creando una strategia vincente personale per il proprio business.

Future Immersion si svolge a Milano in lingua italiana per 8 ore al giorno, dalle 8:00 alle 18:00, per un massimo di 30 iscritti a classe. Al momento sono previste 4 classi: la prima il 15 e il 16 aprile 2020, mentre le seguenti il 12 e il 13 giugno, il 9 e il 10 ottobre e il 6 e il 7 novembre. L’executive program si rivolge a professionisti con almeno 4 anni di esperienza lavorativa.

Ideatore e direttore dell’executive program è Andrea Dusi, Presidente e co-founder di Impactscool e membro della fondazione di Al Gore “Climate Reality Project”. Fra i docenti, oltre a lui, anche la CEO e co-founder di Impactscool Cristina Pozzi, unica italiana scelta dal World Economic Forum come Young Global Leader 2019-2024. Insieme a loro, si alterneranno professionisti ed esperti di robotica, intelligenza artificiale, blockchain e altre tecnologie emergenti.

“Acquisire la capacità di guardare nel futuro – afferma Andrea Dusi – è una competenza essenziale per competere nel mondo sempre più veloce, interconnesso e competitivo. Non si tratta di arti magiche o divinatorie, ma di tecniche collaudate per imparare a capire, ancor prima che diventino tendenze, i segnali che il futuro ci manda, a livello tecnologico, sociale, demografico, politico e imparare a creare diversi scenari che guidino poi la propria azienda o la propria organizzazione nel migliore dei futuri possibili. Questi corsi executive si inseriscono in questo approccio, ossia considerare il futuro come qualcosa che possiamo creare e modellare insieme, piuttosto che come qualcosa di già deciso e predeterminato”.

Il costo per partecipare a Future Immersion è di 1000 € iva inclusa – 699 euro per chi si iscrive entro il 30 marzo – e comprende il pranzo, i materiali didattici e l’accesso al corso online “Tecnologie emergenti e futuro”.

Per informazioni e iscrizioni:
www.impactscool.com/executive/ – executive@impactscool.com

Impactscool è la prima impresa italiana di ricerca, consulenza e formazione dedicata al Futures Critical Thinking.
Fondata a inizio 2017 da Andrea Dusi e Cristina Pozzi, Impactscool sviluppa un approccio innovativo al “Futuro”, inteso come conoscenza sia umanistica che scientifica, e un metodo di analisi e previsione applicabile in ambito educazionale, imprenditoriale e sociale; un approccio ormai imprescindibile dall’avvento delle nuove tecnologie esponenziali e dell’emergenza climatica.
In soli 3 anni di attività Impactscool ha formato oltre 20.000 persone in più di 350 eventi rivolti a studenti e cittadini, anche in partnership con enti pubblici come il MIUR, e ha svolto oltre 100 corsi di formazione in aziende e organizzazioni.
Impactscool nasce e opera in Italia e vanta una fitta rete di relazioni internazionali. Invitata a partecipare a conferenze ed eventi all’estero, porta in molte università europee le proprie metodologie. Nel 2019 Andrea Dusi entra come Climate Leader nella fondazione di Al Gore “Climate Reality Project” per il suo impegno a combattere il cambiamento climatico. A inizio 2019 anche il World Economic Forum ha riconosciuto il valore del programma di Impactscool, nominando Cristina Pozzi Young Global Leader 2019, unica italiana dopo 5 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui