” Va bene la riapertura di un’edicola di piazza Vanvitelli al Vomero, per la quale nei giorni scorsi era intervenuta la revoca della licenza, dopo che erano state elevate diverse contravvenzioni per occupazione di suolo pubblico, considerando che una seconda possibilità, nonostante i tanti errori pervicacemente commessi, va offerta a tutti – afferma Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari – Anche a coloro che, con comportamenti palesi, dimostrino un chiaro disprezzo per leggi e regolamenti ma pure uno scarso rispetto per una civile e pacifica convivenza con il vicinato “.

” Ma sia chiaro puntualizza Capodanno -, se mai si dovesse tornare alle situazioni quo ante, rioccupando abusivamente il suolo pubblico, intralciando il passaggio delle persone, a partire dai diversamente abili,e rendendo la vita difficile, se non impossibile, in quella fetta di territorio, con la trasformazione inoltre di notte del manufatto in una sorta di orrida capanna indiana, aperto 24 ore su 24, aspetto inaccettabile per una piazza tra le più belle e storiche della città, interverremo immediatamente a fianco degli uffici competenti, invocando l’applicazione pedissequa di tutte le sanzioni che leggi e regolamenti prevedono in casi del genere, con l’aggravante della reiterazione “.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui