Costantini rassicura: “nessuna emergenza sanitaria in Abruzzo. Siamo in contatto 24 su 24 con Asl e Regione”

Nessuna emergenza sanitaria in Abruzzo e test negativi al Covid 19 sui pazienti ricoverati negli ospedali abruzzesi per patologie respiratorie gravi.

La comunicazione è stata ufficializzata nel pomeriggio di oggi, nella sede della Asl di Teramo, dove si è tenuta una riunione del Comitato ristretto dei Sindaci, a cui hanno partecipato i membri, tra cui il Sindaco Jwan Costantini ed il Direttore Generale f.f. Maurizio Di Giosia, sul Coronavirus e sulle disposizioni emanate in questi giorni dal Governo in tema di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica.

“Nessuna emergenza sanitaria in atto in Abruzzo e nella provincia di Teramo – dichiara il Sindaco Jwan Costantini – la Asl ci ha rassicurato sui casi sospetti, i cui tamponi sono risultati negativi al Coronavirus ed anche sul fatto che il reparto di malattie infettive del Mazzini di Teramo è pronto ad affrontare una eventuale emergenza e di questo ringraziamo il personale sanitario che sta lavorando incessantemente da giorni. Ribadiamo che, analizzando il decreto del Governo, tutti i poteri in materia di contenimento ed emergenza sono nelle mani della Regione Abruzzo, con cui siamo in contatto ad ogni ora del giorno e con il Direttore Di Giosia, che farà il punto della situazione ogni 24 ore. Intanto domani mattina mi recherò in Prefettura, a Teramo, per prendere parte ad una riunione con il Prefetto Patrizi e, in giornata, insieme ai colleghi sindaci del comitato ristretto della Asl incontreremo il Governatore Marsilio e l’Assessore alla Sanità Verì, al fine di poter rassicurare ulteriormente i cittadini, ai quali raccomando di seguire alla lettera tutte le indicazioni emanate dal Ministero della Salute in materia di prevenzione”.

In allegato foto della riunione alla Asl di Teramo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui