Sebbene di Islam si parli sempre più spesso, il più delle volte associandolo al fenomeno del terrorismo o della condizione femminile, la conoscenza di quello che è – insieme al Cristianesimo e all’Ebraismo – uno dei tre grandi monoteismi, è davvero assai nebulosa, per utilizzare un eufemismo.
Per rimediare a questa situazione le Edizioni La Zisa hanno da poco rimandato in libreria un prezioso testo della nota arabista e islamista Laura Vecchia Vaglieri, “Apologia dell’Islamismo”, che sarà presentato giovedì 27 febbraio, alle ore 17,00, presso la chiesa anglicana “Santa Croce” di via Mariano Stabile 118b (angolo via Roma), a Palermo.
Insieme al vicario della comunità anglicana della città, padre Russell Ruffino, interverranno: l’imam Ahmad Francesco Macaluso del Coreis (Comunità Religiosa Islamica Italiana), il domenicano padre Marcello Di Tora, docente di Storia e teologia delle religioni alla Facoltà teologica di Sicilia; Adham Darawsha, assessore alla cultura del Comune di Palermo; ed Emna Nefzi, docente di lingua araba presso l’Università di Palermo. Modererà l’incontro Davide Romano, giornalista e responsabile della Chiesa protestante unita “Koinonia” di Palermo.
L’iniziativa è organizzata dall’associazione culturale La tenda di Abramo – Culture e religioni in dialogo, dalla Chiesa anglicana “Holy cross” di Palermo e dalla Chiesa protestante unita “Koinonia” di Palermo.

Scheda del libro: http://edizionilazisa.blogspot.com/2019/10/arriva-in-libreria-saggio-di-laura.html?m=0
http://edizionilazisa.blogspot.com/2020/02/palermo-27-febbraio-alla-chiesa.html

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui