“Noi riteniamo urgente risolvere il problema di liquidità delle aziende. Le imprese hanno uno straordinario problema di cassa e se noi oggi non salvaguardiamo il tessuto produttivo del Paese rischiamo poi di dover impiegare delle risorse solo per sovvenzionare i disoccupati”. Lo ha detto Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, intervenendo a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24. “Dobbiamo aumentare i fondi per gli ammortizzatori sociali, ordinari e in deroga, e dobbiamo aumentare le risorse per il fondo di garanzia per le piccole e medie imprese: oggi questo fondo è previsto nel ‘Cura Italia’, ma con tantissimi vincoli e risorse insufficienti. Noi pensiamo, come ha scritto Mario Draghi sul Financial Times, che non bisogna distinguere tra piccole, medie o grandi imprese. Noi dobbiamo salvarle tutte, perché se non salviamo le imprese creeremo una disoccupazione enorme, e poi dovremo sovvenzionare chi resta senza lavoro. Questo risultato lo si può conseguire in questa fase solo facendo nuovo debito pubblico: le parole di Draghi da questo punto di vista sono la via maestra.- e conclude a Radio 24 – E sono parole importanti perché’ si collocano fra il fallimento della riunione dell’Eurogruppo e il nuovo vertice dei capi di Stato e di governo dell’area Euro”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui