BUONE NOTIZIE DAL MONDO E INTERVENTI LIVE
PER GUARDARE AL FUTURO CON SPERANZA

In concomitanza con l’emergenza Covid-19,
il primo laboratorio di futures critical thinking italiano
guidato da Cristina Pozzi e Andrea Dusi lancia
una newsletter di buone notizie e un webinar “smart”
sulle tematiche del futuro con interviste a esperti

Impactscool, primo laboratorio italiano che si occupa di ricerca, consulenza e formazione dedicata al Futures Critical Thinking, lancia due nuove iniziative completamente gratuite, multipiattaforma e fruibili su ogni device: “#ColtiviamoLaSperanza”, una newsletter con tutte le buone notizie dal mondo inerenti direttamente o indirettamente l’emergenza Covid-19, e “20 minuti nel futuro con…”, un webinar sulle tematiche del futuro con interviste a esperti.

“#ColtiviamoLaSperanza” raccoglie giornalmente “buone notizie”, tutte da fonti accertate e garantite, per raccontare anche l’atra faccia dell’emergenza Covid-19, fatta di iniziative umanitarie, nuove scoperte mediche, aziende virtuose che hanno convertito le loro produzioni, donazioni, importanti gesti di solidarietà, da ricevere giornalmente, da lunedì a venerdì, anche in inglese, via Whatsapp, via Telegram o via email, oltre che consultabile sul sito di Impactscool. Per info e per iscrizioni: https://www.impactscool.com/covid-news/
“A nostro avviso – afferma Cristina Pozzi, CEO e co-founder di Impactscool e unica italiana scelta dal World Economic Forum come Young Global Leader 2019-2024 – è fondamentale in un momento di emergenza come questo contribuire ad allentare il pessimismo e smorzare atteggiamenti di rinuncia nei confronti del futuro molto diffusi soprattutto tra le giovani generazioni. Riaccendere il sentimento della speranza diventa un asset importantissimo per sviluppare un senso del futuro attraverso il quale costruire scenari positivi da agire e realizzare. Dopotutto, come afferma l’UNESCO, “il futuro che immaginiamo guida le nostre aspettative, delusioni e disponibilità a investire o a cambiare”: senza visioni ottimiste non faremmo altro che dirigere il futuro verso le sue peggiori versioni”.

“20 minuti nel futuro con…” è invece un webinar “smart” da 20 minuti, da seguire in diretta e non solo. Ogni appuntamento presenta un’intervista a un esperto sul tema del futuro. Sono previsti 2 appuntamenti a settimana, il martedì e il giovedì, alle ore 17.00, in diretta sui canali Twitch e Youtube di Impactscool e condivisi sulla pagina Facebook. Dopo l’appuntamento dedicato ai nuovi scenari economici con Andrea Marinoni, Senior Partner di Roland Berger, sono già confermati gli appuntamenti con Roberta Villa (31 marzo), Massimo Temporelli (2 aprile), Massimo Chiriatti (7 aprile), Piero Poccianti (9 aprile).
“In questo tempo di restrizioni a casa – sottolinea Andrea Dusi, Presidente e Co-founder di Impactscool, oltre che Climate Leader della fondazione di Al Gore “Climate Reality Project” – vogliamo continuare a parlare di futuro e speranza attraverso la rete, quindi in modo gratuito e potenzialmente rivolto a tutti, coinvolgendo esperti di nuove tecnologie, economia, etica, ambiente. Avere un pensiero critico sul futuro è oggi fondamentale sia in ambito scolastico che professionale, per affrontare le sfide di oggi e quelle ci attendono anche a medio e lungo termine”.
“Impactscool declina da sempre il tema del futuro e i temi a esso legati con differenti proposte, rivolte sia agli studenti – come Future Camp, la summer school del futuro in partenza in 8 città italiane da giugno – sia a imprenditori e professionisti – come i Future Immersion” conclude Andrea Dusi.

Impactscool è la prima impresa italiana di ricerca, consulenza e formazione dedicata al Futures Critical Thinking.
Fondata a inizio 2017 da Andrea Dusi e Cristina Pozzi, Impactscool sviluppa un approccio innovativo al “Futuro”, inteso come conoscenza sia umanistica che scientifica, e un metodo di analisi e previsione applicabile in ambito educazionale, imprenditoriale e sociale; un approccio ormai imprescindibile dall’avvento delle nuove tecnologie esponenziali e dell’emergenza climatica.
In soli 3 anni di attività Impactscool ha formato oltre 20.000 persone in più di 350 eventi rivolti a studenti e cittadini, anche in partnership con enti pubblici come il MIUR, e ha svolto oltre 100 corsi di formazione in aziende e organizzazioni.
Impactscool nasce e opera in Italia e vanta una fitta rete di relazioni internazionali. Invitata a partecipare a conferenze ed eventi all’estero, porta in molte università europee le proprie metodologie. Nel 2019 Andrea Dusi entra come Climate Leader nella fondazione di Al Gore “Climate Reality Project” per il suo impegno a combattere il cambiamento climatico. A inizio 2019 anche il World Economic Forum ha riconosciuto il valore del programma di Impactscool, nominando Cristina Pozzi Young Global Leader 2019, unica italiana dopo 5 anni; nel 2020, l’associazione no-profit con sede a Bruxelles Friends of Europa l’ha invece scelta fra i 40 European Young Leader dell’anno.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui