La Russia sta’ gratuitamente aiutando la Lombardia con l’invio di uomini e mezzi e per questo che dobbiamo muoverci per sostenere ed incoraggiare la fine di ogni embargo contro questa nazione che nel momento del bisogno ci viene in soccorso. La nuova europa non potrà prescindere dal ruolo della Russia . 75 anni fa la Russia assieme alle forze alleate, tra le quali la Francia libera compirono l’immenso sforzo di liberare il mondo dal nazismo ora assieme alle stesse forze il continente europeo deve rilanciarsi , su basi nuove, con alleati diversi ma deve rilanciarsi.

Nonostante le tante dietrologie sono i soldati della Federazione Russa che sono impegnati a Bergamo, Milano e tanti posti dove si soffre, dovremmo dire grazie , e ricordando un vecchio romanzo è proprio il caso di dire questo slancio generoso ci deve ricordare gli antici legami che ci uniscono a questo popolo. Furono i marinai russi che per primi portarono aiuto nel 1908.

Ma i legami tra Lombardia e Russia sono tanti. Non possiamo dimenticare che nel 1799 fu l’esercito russo ad entrare a Milano e nella Chiesa di San Giorgio al Palazzo il Generale Suvorov ringrazio per la vittoria delle armi austro russe. Un altro lombardo proprio il bergamasco Giacomo Quarenghi realizzo in Russia opere di primo livello : il palazzo Bezborodko (1780-90) il Collegio degli Affari Esteri (1782-1783) , il Palazzo di Ostankino (1791-1798) e tante altri importanti palazzi. Mi pare significativo che oggi proprio l’esercito russo sia impegnato , tra l’altro proprio a Bergamo quasi per ricambiare questa terra che diede i natali a colui che realizzò tante opere in terra Russa.

Non potremo mai dimenticarci di questi giorni e dello slancio disinteressato del popolo Russo, dopo questa pandemia dovremo intensificare i rapporti commerciali ma soprattutto culturali con questa grande nazione . Una Nazione che sta vivendo anche un rinascita spirtuale e che da sempre si pone come protagonista nella storia europea
Marco Baratto
gruppo culturale informale “Tolstoj”

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui