Ti ricordiamo che, per il sostegno del reddito – riconosciuto agli avvocati iscritti alla Cassa Forense – di euro 600, sarà possibile presentare la relativa istanza da domani, 01 aprile 2020.
Premesso che ancora non risulta pubblicato il decreto e che la bozza che sta girando potrebbe differire dal testo finale e, considerato che l’indennità sarà corrisposta in ragione dell’ordine cronologico delle domande, riteniamo opportuno fornirTi alcuni CONSIGLI PRATICI, utili ai fini del dell’ottenimento della suddetta indennità.
Da informazioni ricevute, la domanda si presenta attraverso la compilazione ON LINE dell’istanza, che troveremo sulla nostra posizione personale del sito della Cassa Forense.
All’istanza vanno ALLEGATI il documento d’identità, il codice fiscale e le coordinate bancarie o postali per l’accreditamento dell’importo.
L’stanza sarà un’autodichiarazione nella quale dovremo confermare di avere i requisiti previsti per l’ottenimento del contributo.
Per tutti coloro che, nell’anno di imposta 2018, hanno un reddito complessivo non superiore ai 35.000 euro, nessuna precisazione ulteriore dovrà essere fatta.
Invece, per i colleghi che , nell’anno di imposta 2018, hanno un reddito complessivo tra i 35000 ed i 50000 euro, dovrà essere indicato se l’attività sia cessata, ridotta o sospesa.
Per il REDDITO COMPLESSIVO, sempre in difetto di pubblicazione del decreto e di precisazioni ulteriori da parte della Cassa, si dovrà inserire l’importo indicato nel rigo R1 del modello UNICO .
Per la RIDUZIONE dell’attività lavorativa dovrà essere indicato che si è avuta una riduzione di almeno il 33% del reddito tra il 1 trimestre 2019 e il 1 trimestre 2020( in base al principio di cassa).
Per la REGOLARITA’ CONTRIBUTIVA, non è chiaro se il testo normativo si riferisce unicamente al 2019 e\o a tutti gli anni precedenti.
RIEPILOGANDO QUESTA SAREBBE LA PROCEDURA DA SEGUIRE:
SITO CASSA FORENSE à POSIZIONE PERSONALE-àINSERIRE CODICE MECCANOGRAFICO E PIN à INDIVIDUARE ISTANZA à CLICCARE SU ISTANZA à COMPILARE ISTANZA à ALLEGARE DOCUMENTO IDENTITA’, CODICE FISCALE E COORDINATE BANCARIE à INVIARE ISTANZA.
L’inserimento dell’istanza sul sito della Cassa dovrebbe avvenire da domani 1 aprile, non è ancora chiaro se alle ore 00,01 ovvero in giornata.
Rimanendo a disposizione per ulteriori chiarimenti, anche tramite messaggi sul cellulare ( previa comunicazione della vostra utenza telefonica mobile), ci auguriamo di avervi fornito delle informazioni utili.
Con l’impegno di sempre e con l’invito a rimanere a casa per tutelare la salute tua e dei tuoi cari.
I consiglieri Coa Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui