Roma, 31 mar – “Salutiamo con soddisfazione la notizia dell’avvio della nuova operazione aeronavale europea Eunavfor Med Irini a comando italiano per il controllo del rispetto dell’embargo sulle armi in Libia. Il suo nome, ‘pace’ in greco, ne racchiude la missione: accelerare la fine della guerra civile in Libia prosciugandone i canali di rifornimento bellico. Grazie alla decisa azione diplomatica del nostro ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, l’Italia ha ottenuto la garanzia che questa volta, contrariamente a quanto avveniva con la vecchia operazione Sophia, in caso di soccorso di migranti nel corso della missione, questi non saranno sbarcati nei nostri porti. Auguriamo buon lavoro al comandante dell’operazione, contrammiraglio Fabio Agostini, e a tutte le donne e gli uomini di Marina e Aeronautica che prenderanno parte alla missione”.
Lo dichiarano in una nota congiunta i senatori del Movimento 5 Stelle delle Commissioni Difesa e Affari Esteri di Palazzo Madama.
__________________
Movimento 5 Stelle
Ufficio Comunicazione Senato
Via degli Staderari 2
Palazzo Carpegna
06- 67063402
m5s.comunicazione@senato.it

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui