Secondo Chiara Tomasi, Marketing Manager di Arconvert, graphic designer ed esperta di packaging, le cantine italiane devono imparare a promuoversi anche attraverso packaging ed etichette al tempo della comunicazione social. Un’immagine vecchia e polverosa non aiuta a vendere nell’era dei social media e tanto meno dell’e-commerce.
“Molti produttori – afferma la Tomasi – “credono che sia troppo costoso investire nel rebranding o anche solo nel restyle di un’etichetta, ma non è così. Una bella etichetta, di quelle che vincono i premi di packaging design, può costare mediamente anche solo 50 centesimi, pur scegliendo la carta più costosa sul mercato. I vincoli di budget degli anni post crisi hanno portato ad aguzzare l’ingegno e a ricercare forme essenziali, etichette essenziali, ma meravigliosamente raffinate.” Arconvert produce materiali autoadesivi di alta gamma per la stampa di etichette di pregio. L’azienda, con le attività di marketing e co-marketing, è quotidianamente impegnata insieme ai migliori designer ed etichettifici per aumentare la consapevolezza delle cantine italiane rispetto all’importanza di presentarsi sul mercato con un’immagine coerente e accattivante, promuovendo e comunicando al meglio i prodotti che diventano autopromotori di se stessi già sullo scaffale e sul sito e-commerce. “In Arconvert – aggiunge Tomasi – abbiamo deciso di offrire visibilità gratuita sui nostri strumenti di marketing e web marketing ai produttori di vino che decidono di investire concretamente nel packaging. La forza dei nostri canali di web marketing e la nostra presenza a livello globale ci permettono di garantire loro visibilità in tutto il mondo.
Un packaging e un’etichetta di qualità garantiscono anche l’accesso al circuito dei concorsi internazionali di packaging, che aumentano esponenzialmente la visibilità del prodotto a livello globale. “Uno dei più prestigiosi – conclude la Tomasi – è il Fedrigoni Top Award, che premia il meglio del design e della stampa tra migliaia di partecipanti da tutto il mondo. Il Top Award, tra l’altro, è completamente gratuito e il bando per l’edizione 2021 è appena stato pubblicato (fedrigonitopaward.com). Oltre alla categoria LABELS, ci sono altre categorie per iscrivere anche astucci, scatole, bag in box, brochure, cataloghi, nel caso un’azienda vinicola abbia una brand image coordinata ed efficace. È un’occasione da non perdere per aumentare la visibilità del brand e comunicare meglio il valore del proprio vino. Le migliori realizzazioni saranno selezionate da una giuria di esperti di fama mondiale e saranno esposte in una Mostra che si terrà a Parigi nella primavera 2021. La cerimonia di premiazione si terrà in occasione dell’inaugurazione della Mostra”.
Vai al sito dell’azienda

Go to the company website

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui