INFO N° 14 : IL COA E LE NOSTRE ISTANZE

INFO N° 14:
IL COA ROMA E LE NOSTRE ISTANZE.
Gentile Collega,
proseguendo nell’impegno profuso per  promuovere iniziative a supporto dell’avvocatura in questo particolare momento, Ti informiamo che abbiamo sottoposto all’attenzione del Consiglio degli Avvocati di Roma alcune criticità che sinteticamente ti riportiamo unitamente alla determinazioni assunte dal COA:
1)    INTERVENTI CASSA FORENSE: A fronte della nostra richiesta al COA di assumere una posizione forte  nei confronti del nostro ente previdenziale e sollecitare delle proposte di intervento dei delegati romani di Cassa Forense, il COA ha così deliberato “ Il Consiglio prende atto, chiedendo a Cassa Forense di fare pressioni sul Governo per favorire interventi mirati per l’avvocatura in grande difficoltà e dispone, non appena possibile,  la convocazione dei componenti romani del comitato dei delegati di cassa forense”.
2)    FORMAZIONE E DELIBERA CNF: A fronte della nostra richiesta di uniformarsi alla delibera del CNF del 20\3\2020, il COA ROMA ha così deliberato “….propone che l’attuale regolamento del COA sulla formazione sia modificato ed integrato così come imposto dalla delibera del CNF”
3)    SITUAZIONE DELL’UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE : A fronte della nostra richiesta al COA per conoscere la reale situazione del GDP, i cui uffici risultano chiusi, il COA ha così deliberato “ …Il Presidente si riporta ai comunicati presenti sul sito istituzionale, invitando il consigliere Gentile, all’uopo competente, a riferire alla prossima adunanza utile. …..Il Consiglio prende atto.”
4)    RIDUZIONE CONTRIBUTO ANNUALE COA: A fronte della nostra richiesta di riduzione della quota di scrizione dell’anno 2020 di almeno il 50%  e posticipazione del pagamento al 30\10\2020, il COA ROMA ha così deliberato” Non sono indicate le risorse con le quali far fronte agli impegni istituzionali con i minori incassi proposti e, dunque, chiede che ogni valutazione sia rimessa alla preventiva interlocuzione tra il Consigliere tesoriere, il commercialista dell’ente ed il collegio dei revisori dei conti”;
5)    RILASCIO PARERI DI CONGRUITA’: A fronte della nostra richiesta di rilasciare, senza alcun onere  per gli iscritti i pareri di congruità delle parcelle, presentati dal 9\3\2020 al 30\10\2020, il COA ROMA ha così deliberato “ Valgono le medesime considerazioni di cui sopra, con l’evidenziazione ulteriore che i colleghi più fragili sono già tutelati dall’attuale situazione che non prevede pagamento per costoro, essendo già gratuito per loro il rilascio”(GRAZIE AD UNA COMUNICAZIONE AVANZATA DAI  CONSIGLIERI CELLETTI E NICODEMI NELLA PRECEDENTE CONSILIATURA) ;
6)    INDENNITA’ UNA TANTUM PER COLLEGHI POSITIVI AL COVID-19: A fronte della nostra richiesta di prevedere un indennità per i colleghi positivi al COVID-19, il COA ROMA ha così deliberato “ Riferisce dell’esistenza di una polizza addirittura retroattiva già stipulata dalla Cassa ; evidenzia poi che esistono i Fondi del Consiglio all’uopo destinati  ed ancora sostanzialmente integri grazie all’oculata gestione proposta dal consigliere tesoriere; infine, rassicura sul fatto che l’ordine si prenderà certamente cura di eventuali situazioni particolari non appena saranno rappresentate dagli interessati o da loro familiari;
Ti ricordiamo che, nel caso in cui avessi quesiti da porre ai nostri organi istituzionali, di cui ci faremo portatori, puoi riscontrare questa mail ovvero contattare gli uffici del COA.
Con l’impegno di sempre
I consiglieri dell’Ordine
Roberto Nicodemi e Giorgia Celletti

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui