Ecco il link a cui scaricare il video in alta risoluzione e in libero utilizzo: ITALIA E SPAGNA SOFTBALL STRIKEOUTTHEVIRUS

Sarebbero dovute scendere in campo in amichevole il 28 febbraio a Barcellona, primo appuntamento internazionale in Europa per entrambe le squadre nella nuova stagione, quella delle mille emozioni, dell’Europeo in Friuli Venezia Giulia, delle Olimpiadi.

 

Oggi, 6 aprile, nella Giornata che le Nazioni Unite dedicano all’importanza dello Sport per lo Sviluppo e la Pace e ventiquattro ore prima della Giornata Mondiale della Salute, che la World Health Organization dedica agli Infermieri e alle Ostetriche di ogni sesso e religione, entrambe colme di significato quest’anno più che mai, le ragazze delle Squadre Nazionali di Softball di Italia e Spagna lanciano, con un video ‘mixato’ sui profili social ufficiali, il loro messaggio di unione nella lotta contro il virus che sta così pesantemente incidendo, per molti in modo tragico, sulla vita degli abitanti del nostro pianeta.

 

#YoMeQuedoEnCasa dicono Esti, Ane, Meritxell, Rebeka, Raquel, Maria, Roser, Carla, Anna e Beatriz dalle loro abitazioni in Spagna.

 

#IoRestoACasa rispondono Lara, Fabrizia, Priscilla, Greta, Laura, Marta, Beatrice, Ilaria, Elisa ed Erika.

 

Intanto, Nacho chiama il ‘Safe!’ a casa e Gianluca chiude con la chiamata di ‘Strikeout!’ al virus.

 

La clip, nata dalle atlete, celebra anche una rivalità e una collaborazione che per la Federazione Italiana Baseball Softball e la Real Federación Española de Béisbol y Sófbol affondano le radici nella storia: fu proprio una partita fra le due selezioni di baseball, giocata Roma nel 1952 davanti a 12.000 spettatori, a sancire l’esordio assoluto a livello internazionale per entrambe.

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui