Nel particolare periodo che stiamo vivendo, la recente normativa emergenziale ha proposto alla platea degli Avvocati  la soluzione dell’udienza in teleconferenza e dell’udienza “per iscritto” (cone previo scambio di note) in alternativa al tradizionale rinvio ad altra data.

 

Tuttavia, nessuno conosce veramente quale sia la soluzione più gradita agli Avvocati.

 

Propongo, quindi, a ciascuno di noi di esprimere la propria opinione, sul modulo raggiungibile cliccando su questo collegamento:

 

CLICCA QUI

 

Ringrazio davvero per questa collaborazione e, con l’occasione, formulo gli auguri per una serena Pasqua (ma ancora a casa).

__________________

Alessandro Graziani

Tel. 06 916500829

Mail graziani@foro.roma.it

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui