“Ho chiesto notizie sullo stato del Parco Archeologico di Liternum alla direzione del Parco Archeologico dei Campi Flegrei, Istituto autonomo del Ministero Beni Culturali che l’annovera tra i 25 siti del suo circuito. E ho chiesto mi sia data la possibilità, appena sarà di nuovo accessibile, di visitarlo, insieme ai responsabili, per verificarne di persona le condizioni”. Lo rende noto la sen. Margherita Corrado, membro della Commissione Cultura del Senato (M5S). “Leggo in rete”, prosegue, “e le immagini sembrano confermarlo, che quanto portato alla luce (a partire dagli anni ’30 del Novecento) della colonia romana dedotta nel 194 a.C. e data ai veterani della seconda guerra punica, dove Seneca ricorda una villa e la tomba di Scipione l’Africano, morto a Liternum nel 183 a.C., giace oggi sotto una coltre fittissima di erbe infestanti che non solo rendono impossibile la visita agli utenti ma compromettono lo stato di conservazione dei ruderi dell’antica città romana sulle sponde del lago Patria, in agro di Giugliano (NA). I danni prodotti dal mancato sfalcio, fatto contingente legato alla pandemia, si sono evidentemente aggiunti agli effetti della scarsa manutenzione e al mancato rinnovo degli arredi originali. Le ingenti risorse pubbliche spese per creare il Parco (2009) sono servite a farlo nascere ma non ad assicurarne la persistenza in condizioni di decoro, in modo che potesse diventare spazio pubblico dove la comunità locale e i visitatori esterni avessero agio di incrementare il proprio patrimonio di conoscenze e di esperienze culturali. Non solo, più atti di sindacato ispettivo hanno avuto ad oggetto questo Parco, negli scorsi anni, anche a causa della palese anomalia, sul piano della legalità, per la quale edifici e fondi privati sono stati lasciati sussistere all’interno degli 85 ettari dell’area archeologica. Anche in qualità di membro della Commissione bicamerale “Antimafia”, dunque, la visita al Parco archeologico di Liternum ha per me ragione di essere e così le sue sorti future.”

Margherita Corrado (M5S Senato – Commissione cultura)

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui