Dopo un primo semestre dell’anno che ha evidenziato dei forti rallentamenti delle consegne e delle vendite a causa del COVID-19, la seconda parte del 2020 sarà all’insegna della proattività e della positività. F&P Wine Group guarda al futuro investendo sui prodotti distintivi presenti dei suoi vari Brand.

F&P Wine Group si distingue sul mercato per la forte identità e per la versatilità dei Brand che rappresenta. Negli anni, l’ottimo lavoro svolto dalla rete commerciale, la flessibilità e l’innovazione tecnologica delle strutture produttive hanno permesso una presenza sempre più capillare sia nei mercati italiani che in quelli internazionali. Dopo un primo semestre difficile e soprattutto inaspettato, che ha visto per alcuni mesi la chiusura totale del canale ho.re.ca, ma non solo, F&P Wine Group è pronta per la ripresa con la volontà di guardare avanti, forte di un piano strategico rivisto e incentrato sull’allargamento distributivo nel mercato italiano e sull’export, puntando ancor di più sulle proprie caratteristiche distintive.

Obiettivo primario sarà porsi sempre di più come un business partner affidabile e orientato a ideare e proporre soluzioni innovative che vengano incontro alle odierne richieste, pensando al ‘nuovo’ domani: per F&P Wine Group questi sono gli elementi da oggi imprescindibili per il raggiungimento dei risultati predisposti.

E questo impegno si è tradotto immediatamente alla fine del mese di maggio nell’ideazione di un gesto simbolico di vicinanza ai clienti italiani ed esteri ai quali è stata regalata una Limited Edition de Gli Spaghi de Il Poggiarello con un messaggio chiaro e positivo sul collarino: “NOI CI SIAMO”.
Negli ultimi mesi l’Azienda piacentina ha studiato e realizzato campagne social di promozione, presentazioni e degustazioni online e organizzato webinar per essere ovunque senza viaggiare! Tutte opportunità che aiuteranno ad aumentare la commercializzazione: strategie che sfruttano le opportunità uniche offerte oggi dal digitale per raccontarsi e farsi conoscere sia in Italia che all’estero.

Innovazione, qualità, servizio, competenze, vicinanza al cliente e passione sono ancora di più oggi gli elementi indispensabili, secondo F&P Wine Group, per vincere tutti insieme le sfide che si dovranno affrontare.

Il periodo di lockdown appena passato ha visto il Gruppo piacentino operativo in Italia nel settore GDO.

Con una produzione di 10 milioni di bottiglie all’anno, di cui il 50% distribuita nei mercati esteri (Russia, Europa, Stati Uniti e Cina), una ripresa delle richieste internazionali sarà sicuramente di buon auspicio per affrontare la seconda parte dell’anno con ottimismo. NOI CI SIAMO!!

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui