Roma, 7 lug – “Con la missione di sminamento nei territori libici occupati dalle truppe del generale Hafatr l’Italia rientra nella partita libica dimostrando la lungimiranza della scelta iniziale di credere per primi nel governo Al-Serraj riconosciuto dall’Onu. Ora che l’esercito regolare libico ci chiama per sminare il territorio è giusto accettare accettare per salvare vite umane e per tornare a giocare un ruolo da protganista in Libia”.
Lo ha dichiarato la senatrice Marinella Pacifico del Movimento 5 Stelle, relazionando nell’aula di Palazzo Madama sulle missioni internazionali.
__________________
Movimento 5 Stelle
Ufficio Comunicazione Senato
Via degli Staderari 2
Palazzo Carpegna
06- 67063402
m5s.comunicazione@senato.it

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui