Ed ancora: “La magistratura apra un’inchiesta”

 

ROMA – Vittorio Sgarbi, deputato alla Camera annuncia un esposto alla magistratura perché verifichi se sussistono le condizioni per prorogare lo “stato di emergenza”.

 

Attacca Sgarbi: “L’esecutivo, con a capo un signore che non ha votato nessuno, ha prorogato lo “stato di emergenza”, pensando così di continuare a governare il Paese diffondendo terrore.

Di fronte a questa emergenza anti democratica – l’unica vera emergenza – occorre una insurrezione dei cittadini!

Presenterò un esposto alla magistratura perché non vi sono i presupposti di fatto per una decisione così drastica”.

 

Aggiunge Sgarbi: “Le sole ragioni sono, ad evidenza, di tornaconto politico: controllare (e manipolare) attraverso paura e la restrizione delle libertà personali la popolazione, e gestire, in deroga a ogni regola di trasparenza, appalti milionari per una epidemia che non esiste più. È uno scandalo sul quale la magistratura deve indagare”. 

 

l’Ufficio Stampa

(Nino Ippolito)

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui