I MAGHI FANNO USCIRE DAI CILINDRI DI UN CAPPELLO A CILINDRO I CONIGLI E, POSSIAMO SOGNARE E IMMAGINARE,CHE ANCHE CONTE E IL SUO GOVERNICCHIO SIANO USCITI DA UN CAPPELLO A CILINDRO.

FORSE,IL DPCM E’ STATO STUDIATO E COSTRUITO DA CONTE E DAI COMPONENTI DEL GOVERNO PROROGANDOLO AL 31 OTTOBRE O 31 DICEMBRE (SEMPRE SALVO INTESE).

ZINGARETTI DICE:IL P.D. E’ PRONTO A SOSTENERE QUALSIASI SCELTA DEL GOVERNO UTILE A CONTENERE LA PANDEMIA ED E’ INTERESSATO AFFINCHE’ CONTE SI AVVALGA DEL DPCM. CERTO,HA PAURA DI PERDERE LE POLTRONE.

I NOSTRI MIGLIORI SCIENZIATI ITALIANI DICHIARANO, CON CERTEZZA,CHE I DPCM POSSONO ESSERE FUNZIONALI SOLO QUANDO SI E’ IN PRESENZA DI UNA STRAORDINARIA EMERGENZA ED OGGI, QUELLA EMERGENZA NON ESISTE. ANCHE IL PROF. CASSESE HA DICHIARATO,FRA L’ALTRO, A FRONTE DI UNA URGENZA IL MINISTRO DELLA SALUTE PUO’ EMETTERE UNA ORDINANZA “URGENTE E CONTINGIBILE” SENZA CREARE STATI DI ECCEZIONE COME ACCADREBBE CON LO STATO DI EMERGENZA CHE GIUSTIFICA QUALSIASI COSA.

IL GOVERNO,ALLORA,DOVREBBE PERO’ SPIEGARE AGLI ITALIANI PERCHE’ DISSEMINA PAURA DI UN RITORNO DEL VIRUS QUANDO POI SPALANCANO I PORTI A 360° AGLI STRANIERI,NON CONTROLLA LE CARCERI,I PALAZZI OCCUPATI DA CENTINAIA DI FAMIGLIE, I PARCHI E I GIARDINI DOVE BIVACCANO IMPUNEMENTE EXTRACOMUNITARI.

                                 MA TANTE DI QUESTE PERSONE SONO POSITIVE.

CERTO E’ CHE QUESTI “ONOREVOLI” CON IL DPCM SI VOGLIONO APPROPRIARE DEI “POTERI FORTI” CHE COME SAPPIAMO,PORTANO SEMPRE ALLA DITTATURA. POSSONO DECRETARE TUTTI GLI ATTI CHE RITENGONO,ANCHE QUELLI INOPPORTUNI, INFISCHIANDOSENE DEL PARLAMENTO CHE NON POTRA’ PIU’ NE REPLICARE NE DISSENTIRE.

IN AUTUNNO COSA POTRA’ ACCADERE?

I CITTADINI CHE HANNO FAME, LE AZIENDE E LE FABBRICHE CHIUDONO, IL TURISMO FINITO,ALBERGHI E RISTORANTI VUOTI,PARTITE IVA GIA’ MORTE E TANTA E INFINITA DISOCCUPAZIONE. GLI ITALIANI POTRANNO MANIFESTARE TUTTI A ROMA? FORSE PER TOGLIERE LE POLTRONE DA SOTTO IL SEDERE DEGLI “ONOREVOLI”

MA POTRA’ ESSERE FATTO UN DPCM AD HOC PER NON AUTORIZZARLI A MANIFESTARE ?

ECCO,FORSE ALLORA CON IL DPCM SI POSSONO PROROGARE ANCHE LE ELEZIONI REGIONALI DI SETTEMBRE DELLE QUALI SONO MOLTO PREOCCUPATI,ZINGARETTI,5 STELLE,RENZI E IN PARTICOLAR MODO CONTE DI RITROVARSI CON UNA MAGGIORANZA POLITICA NELLE REGIONI DI CENTRODESTRA CHE POTREBBE ESSERE DETERMINANTE, CON I SUOI RAPPRESENTANTI REGIONALI, PER LA VOTAZIONE DEL NUOVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.

CI AUGURIAMO CHE IL NOSTRO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA MATTARELLA POSSA CONVOCARE,NEL MERITO IL PREMIER CONTE.

INTERPRETAZIONE DEGLI ART. 77 2°COMMA E 78 (POTERI STRAORDINARI)

UNA DOMANDA :   OGGI POSSIAMO ANCORA PARLARE?

FORSE, MA CON UN DPCM, FORSE,NON POTREMO PIU’

GRAZIE

scienzavita.roma5@libero.it

giornale

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui